giovedì, 09 dicembre, 2021
Sei qui: Home / Attualità / Comunicati Stampa / MASCAGNI FESTIVAL 2021. Tra musica e coraggio. -di Stefano Duranti Poccetti

MASCAGNI FESTIVAL 2021. Tra musica e coraggio. -di Stefano Duranti Poccetti

Ripartenza, coraggio, sperimentazione: sono queste le parole chiave che accompagnano il Mascagni Festival 2021, una vera e propria fucina d’idee, che quest’anno vedrà come tematica la #Musicasalmastra, per un itinerario tra la Musica, le Donne, il Mare, mettendo così in luce sia l’universo femminile che i luoghi mascagnani. È proprio questo uno dei propositi della vicina edizione, che avverrà a Livorno dal 25 luglio al 16 settembre 2021, cercando allo stesso tempo di varcare sempre più i confini nazionali, per fare conoscere da vicino il territorio livornese, dove Mascagni ha vissuto e operato.

La conferenza stampa di presentazione è stata martedì 11 maggio al Teatro Carlo Goldoni, dove hanno parlato, mediati da Patrizia Barsotti: il Sindaco di Livorno e Presidente della Fondazione Goldoni Luca Salvetti, l’Assessore alla Cultura del Comune di Livorno Simone Lenzi, il Direttore della Fondazione Goldoni Mario Menicagli e il Direttore Artistico del Mascagni Festival Marco Voleri. È stato specialmente quest’ultimo a illustrare da vicino il festival, spiegando in modo approfondito anche il programma. “Sarà una manifestazione che farà di tutto per rimanere sulla pelle e negli occhi di chi ascolta. Si tratta di un viaggio nella musica di Mascagni e nei luoghi che ha vissuto: da piazza delle Erbe a Castel Sidney Sonnino, da Lago Alberto alla terrazza Mascagni, fino alle secche della Meloria; un viaggio nella musica pieno di debutti e prime assolute.”, così si è espresso Valeri dopo che Menicagli aveva anticipato una rassegna ricca di coraggio e sperimentazione, che certo non lascerà indifferenti chi la seguirà, capace d’interessare sia gli operatori del settore che i semplici appassionati.
Se parliamo di donne, allora le stesse dovranno essere le protagoniste del festival e non è un caso che sul podio troveremo a dirigere due tra le più interessanti direttrici d’orchestra del nostro Paese, vale a dire Gianna Fratta e Beatrice Venezi. Oltre ai nomi del mondo musicale, ne troveremo altri di rilievo provenienti da quello del cinema, con la presenza di Michele Placido, Laura Morante e Agnese Claisse. Progetto certamente di rilievo è il #mascagnifuoriporta, che disegna una serie di appuntamenti intenti a creare un percorso narrativo e musicale sulla figura di Mascagni, un compositore che era talmente conosciuto e apprezzato da ispirare nei giovani mode e tendenze.
Strettamente connessa all’iniziativa è la Mascagni Academy, scuola di alto perfezionamento partita il 6 maggio e che conta di formare cantanti professionisti. I più meritevoli avranno la possibilità di esibirsi anche nelle prossime edizioni del Mascagni Festival, che attraverso un progetto serio, estroso e continuativo intende consacrarsi quale evento principale nel livornese.
Infine, per il sindaco Luca Salvetti, non si poteva ripartire nel modo migliore e la manifestazione rappresenta un bagliore in un momento tanto terribile: “Dopo tanti mesi così difficili, vogliamo tutti tornare a vivere iniziando da un sorriso. Questa è un’iniziativa che fa bene all’anima.”

Per info: https://mascagnifestival.it/

Ultima modifica il Giovedì, 13 Maggio 2021 13:23
La Redazione

Questo articolo è stato scritto da uno dei collaboratori di Sipario.it. Se hai suggerimenti o commenti scrivi a comunicazione@sipario.it.

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.