venerdì, 13 dicembre, 2019
Sei qui: Home / TOSCANA / Firenze / TEATRO DI RIFREDI DI FIRENZE LA STAGIONE 2019-20

TEATRO DI RIFREDI DI FIRENZE LA STAGIONE 2019-20 In evidenza

TEATRO DI RIFREDI DI FIRENZE LA STAGIONE 2019-20

PROGRAMMA OTTOBRE>DICEMBRE

34ª stagione del Teatro di Rifredi: "Il Teatro ti sveglia" questo lo slogan che la caratterizza. Tematiche attuali e linguaggi contemporanei, divertimento e impegno, grandi classici rivisitati e vernacolo, prosa, musica e danza, una variegata gamma di proposte nel segno della qualità per svegliare anche gli spettatori più sonnolenti.
Si inizia con il debutto in "prima nazionale" di TEBAS LAND (10>27 ottobre) opera del franco-uruguaiano Sergio Blanco, uno dei più originali e innovativi drammaturghi apparsi recentemente sulla scena internazionale. Angelo Savelli ha curato la traduzione e la regia di questa nuova produzione di Pupi e Fresedde-Teatro di Rifredi che vede interpreti Ciro Masella e Samuele Picchi. Prendendo come tema centrale la figura di un parricida e del drammaturgo che vuol mettere in scena la sua storia, Blanco ha creato un'opera che fonde magnificamente l'emozione, la poesia e la passionalità del racconto.

RIF 01 Tebas land Samuele Picchi Ciro Masella MarcoBorrelli

La stagione prosegue con la vecchia e burbera Bruna del camaleontico Alessandro Riccio che porta in scena, BRUNA È LA NOTTE (29 ottobre>10 novembre). Accompagnata dal timido musicista Franchino (Alberto Becucci) la Bruna, eccentrica cantante di locali di serie B, sa condurre il pubblico dalla grassa risata alle lacrime nel giro di pochi istanti come solo le grandi anime sanno fare. Produzione Tedavi '98.

RIF 02Bruna e la notte

Spazio alla danza con la Compagnia Opus Ballet diretta da Rosanna Brocanello impegnata in DANCE EUROPE EXPRESS (15 e 16 novembre): un omaggio a quattro coreografi europei, Loris Petrillo, Angela Placanica, Aurelie Mounier, Gustavo Oliveira, diversi per età, formazione, cultura ed estetica ma che hanno in comune il gusto per la danza pura adatta a corpi disciplinati e a cuori entusiasti.

RIF 03 Dance Europe Express

Dopo il successo delle repliche milanesi al Teatro d'Elfo, ritorna con un cast "nuovo e fiammante" e in una veste ancora più divertente IL GENERALE (22 e 23 novembre) testo del pluri-premiato Emanuele Aldrovandi. Spettacolo corrosivo e spassoso, in bilico tra il grottesco e il tragicomico sulla sete di potere e sulla megalomania umana, che vede protagonista e regista Ciro Masella. Con lui sul palco Michele Di Giacomo e Marzia Gallo. Produzione Pupi e Fresedde – Teatro di Rifredi / Uthopia.

RIF 04 Ciro Masella Il generale Maria Grazia Lenzini

LA MATEMATICA IN CUCINA (29 novembre) è un divertente cabaret scientifico-culinario, che ci fa scoprire la matematica dove meno ce l'aspetteremmo: nella cucina di casa nostra. Fabio Magnani e Samuele Picchi diretti da Angelo Savelli, sono la scalcagnata coppia di "fuori sede" alle prese con pentole e fornelli e insospettate alchimie matematiche. Produzione Pupi e Fresedde-Teatro di Rifredi.

RIF 05 La matematica in cucina F.Magnani S.Picchi Palhares

Quattro musicisti, un medico, un bizzarro percorso terapeutico: ecco a voi MANICOMIC (6>8 dicembre) il nuovo, esilarante spettacolo della Rimbamband qui diretta da Gioele Dix. La straordinaria capacità musicale di ogni strumentista si fonde con la comicità, la giocoleria, la clownerie, il mimo in una sorta di "Qualcuno volò sul nido del cuculo", dove la follia si trasforma in libertà, divertimento e creatività.

RIF 06 Rimbamband Manicomic

In VECCHIA SARAI TU! (12>14 dicembre) Antonella Questa mette a confronto tre generazioni femminili e si cala nei panni di nonna, nuora e nipote per declinare un tema complesso, il passare del tempo. Con il solo supporto della mimica, della dizione e della presenza scenica, Antonella Questa triplica se stessa in un monologo che fa ridere, commuovere, riflettere in maniera mai scontata e banale. Produzione La Q-Prod / Pupi e Fresedde-Teatro di Rifredi.

rif 08

Il classico più famoso del teatro fiorentino: L'ACQUA CHETA (27>29 dicembre) commedia scritta nel 1908 da Augusto Novelli. A portarla in scena in questa edizione, che vuol essere un omaggio alla vecchia Firenze, la storica compagnia Il Grillo diretta da Raul Bulgherini anche interprete con Giovanna Brilli, Giulia Mottini, Katia Tempestini, Claudio Giovani, Ivan Periccioli, Alessandro Beraldi, Sergio Giani, Filippo Filidei, Cristina Bonaiuti, Sonia Ceramelli.

RIF 08 Acqua cheta

Ultimo dell'anno in "giallo" con Marco Malvaldi e il suo romanzo storico ODORE DI CHIUSO (31 dicembre>6 gennaio) adattato per la scena da Angelo Savelli, per la regia di Andrea Bruno Savelli. Una nobiltà in decadenza, un castello in Maremma, tentati omicidi e omicidi riusciti che coinvolgono un detective suo malgrado, nientemeno che il celebre cuoco ed esperto gastronomico Pellegrino Artusi. Interpreti Sergio Forconi, Andrea Kaemmerle, Amerigo Fontani, Diletta Oculisti, Pietro Vené e Andrea Bruno Savelli. Produzione Teatrodante Carlo Monni.

RIF 09 Odore di chiuso Malvaldi-Forconi

PER INFORMAZIONI
Teatro di Rifredi Via Vittorio Emanuele II, 303 – 50134 Firenze | 055-4220361
www.toscanateatro.it

Ultima modifica il Lunedì, 30 Settembre 2019 11:04
La Redazione

Questo articolo è stato scritto da uno dei collaboratori di Sipario.it. Se hai suggerimenti o commenti scrivi a comunicazione@sipario.it.

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.