venerdì, 09 dicembre, 2022
Sei qui: Home / Sociale / Un confronto tra Italia e Francia. La ricchezza prodotta dalle risorse turistiche

Un confronto tra Italia e Francia. La ricchezza prodotta dalle risorse turistiche
redatto da Simone Abbate – Daniele Giurdanella
IV-t1 dell'I.T.S. Archimede di Modica
Docente referente: Dario Prestana

Italia e Francia sono state storicamente due nazioni legate a doppio filo; una radice neolatina, un amore per la buona cucina e il buon bere, piuttosto che un industria turistica che rappresenta per entrambi una risorsa importante.

La Francia è il Paese leader mondiale del turismo, con un totale di 83 milioni di turisti stranieri che visitano ogni anno il paese. Tuttavia, è possibile che la strage di Charlie Hebdo, gli attacchi terroristici da parte dell'ISIS a Lione e gli ultimi di novembre a Parigi portino a una diminuzione dei flussi turistici, e dei relativi profitti, nel Paese. Il turismo in Francia genera il 7% del PIL, circa 200 miliardi di dollari l'anno, secondo dati forniti dalla banca mondiale e il Ministero degli Affari Esteri e lo Sviluppo Internazionale francese. Non c'è da stupirsi che lo stato abbia provveduto immediatamente dopo gli attacchi di Charlie Hebdo a mettere in atto un programma di promozione del turismo all'estero. Infatti sono stati inviati ufficiali francesi in Inghilterra, Los Angeles, Spagna, Germania, Hong Kong, Tokyo e in Italia a partire da Febbraio per incoraggiare i turisti stranieri a visitare la Francia.
In Italia, invece, ci troviamo in una fase di totale ripresa, come dimostrano le statistiche relative agli arrivi turistici dell'anno precedente. Nel 2015 una grossa mano di aiuto è stata fornita dall'Expo, mentre nel 2016 sarà data sicuramente dal Giubileo.
Eppure nonostante tutti i fattori appena citati per entrambi i paesi, la Francia resta comunque il paese più visitato al mondo, con l'Italia nettamente staccata al 5° posto. L'Italia non dovrebbe avere nulla da invidiare alla Francia, anzi, basti pensare che all'interno del territorio italiano sono presenti 51 siti dichiarati patrimonio dell'UNESCO (è lo stato più ricco del mondo sotto questo punto di vista).
Questo ci fa capire che la Francia ha cercato di sfruttare pienamente il territorio a sua disposizione in modo ottimale, offrendo al turista servizi superiori (in grado, anche, di affrontare i gravi problemi dovuti al terrorismo che sta incontrando il paese transalpino in questo momento, che potrebbero minare alla "reputazione" turistica del paese) rispetto a quelli che può offrire l'Italia.
La sensazione, nel complesso, è che per cultura o per leggi e regolamenti la Francia sappia offrire "un pacchetto" di servizi nel campo dell'accoglienza e dell'intrattenimento turistico più ricco e variegato di quello italiano; e che l'Italia abbia in mano un diamante grezzo (le risorse turistiche), e che non sappia precisamente come raffinarlo nel migliore dei modi affinchè possa contribuire pesantemente nell'economia del nostro paese.

Ultima modifica il Mercoledì, 03 Febbraio 2016 23:46
La Redazione

Questo articolo è stato scritto da uno dei collaboratori di Sipario.it. Se hai suggerimenti o commenti scrivi a comunicazione@sipario.it.

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.