domenica, 09 agosto, 2020
Sei qui: Home / Cultura / L'uomo contro la natura

L'uomo contro la natura
Saggio redatto da Gianmarco Pinto e Gabriele Milazzo- 
ITET "G. Garibaldi" Marsala
Docente referente: Teresa Titone

Terremoti, maremoti e uragani sono fenomeni catastrofici che generano angoscia nell'uomo, anche se, spesso, è proprio l'uomo che si rende artefice di gravi danni, con le sue azioni poco rispettose dell'ambiente.

In Italia, uno dei terremoti più tragici è stato quello dell'Aquila, nel 2009, che causò la morte di oltre 300 persone. In quei giorni, qualsiasi canale televisivo fu esclusivamente dedicato a questo evento scioccante, con varie immagini dei tantissimi edifici distrutti. Furono mostrati anche i volti di alcune persone che si erano fortunatamente salvate, volti terrorizzati, che portavano dentro i loro occhi il panico di un ricordo che si sarebbero portati dietro per il resto della loro vita. Un evento che non solo causò tanti morti e feriti, ma che recò anche un grave crollo economico, visto che i danni stimati furono di oltre 10 miliardi di euro.
Un altro avvenimento altrettanto grave fu il maremoto in Giappone dell'11 Marzo 2011. In seguito ad una forte scossa di terremoto si è generato quello che in Giappone viene chiamato "Tsunami", ovvero una serie di onde alte oltre 10 metri che devastarono le città di Sendai e Töhoku. Anche in questo caso, l'essere umano non ha potuto fare altro che assistere impotente ad uno spettacolo terrificante: migliaia di persone cercavano disperatamente di fuggire, consapevoli che non avrebbero avuto via d'uscita dinanzi alla potenza smisurata della natura. A causa di questo evento persero la vita circa 15.000 persone.
Un altro episodio, in cui la forza della natura si mostrata all'uomo, è stato nel 2017, quando un fortissimo uragano, definito "Ophelia", seminó il panico in Irlanda: una potentissima tromba d'aria distrusse tutto quello che si trovava nella sua strada e che non lasciò scampo a nessun essere vivente che si trovava nei dintorni.
Quelli sopra citati sono soltanto pochi degli innumerevoli fenomeni naturali che hanno causato morti, feriti, distruzione e sgomento.
L'unico modo, per affrontare i disastri naturali, è collaborare tutti insieme, aiutarci gli uni con gli altri ed impegnarci ogni giorno, anche nelle azioni quotidiane, al fine di rispettare al massimo l'ambiente e la natura poiché, in caso contrario, essa può ribellarsi ed essere fatale per la nostra sopravvivenza.

Ultima modifica il Martedì, 23 Gennaio 2018 09:51
La Redazione

Questo articolo è stato scritto da uno dei collaboratori di Sipario.it. Se hai suggerimenti o commenti scrivi a comunicazione@sipario.it.

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.