lunedì, 28 novembre, 2022
Sei qui: Home / Cultura / Pascoli e D'Annunzio; due poeti così diversi ma così uguali

Pascoli e D'Annunzio; due poeti così diversi ma così uguali
redatto da Troka Emileda, 5^A ITG "Gagliardi" Ragusa
Docente referente del progetto: Rosanna Bocchieri

Giovanni Pascoli nacque a San Mauro di Romagna (Forlí) il 31 dicembre 1855. Il padre venne ucciso da sicari sconosciuti il 10 agosto del 1867.

Questo delitto contribuirà a radicare nel poeta la sua ossessiva percezione della presenza, incombente su ogni cosa,del mistero e della morte. Quella di Pascoli fu una vita povera di eventi esteriori, dedicata a uno scavo interiore e ad una tendenza a rinchiudersi nel "nido" domestico. Gabriele D'Annunzio nasce a Pescara il 12 marzo 1863. A sedici anni pubblica i suoi primi versi,raccolti in Primo Vere,dove D'Annunzio dichiara di desiderare un "vivere inimitabile" e di volersi fare un "nome grande". Coltivava molteplici interessi letterari e culturali ed era molto aperto alle novità che contrassegnavano la fine dell'Ottocento. La differenza tra i due poeti sta principalmente nei temi riccorenti oltre allo scopo della letteratura e al linguaggio utilizzato.
Pascoli con le sue poesie vuole dimostrare la semplicità della vita contadina,il dolore e la tragedia dell'esistere,il bisogno del "nido" familiare e della sua calda intimità,la fuga dalla vita adulta. D'Annunzio,invece,nelle sue poesie rappresenta l'esteta e la sua esistenza superiore,il superuomo (colui che sa assaporare tutte le sensazioni, l'immersione "panica" nella natura,il farsi cosa tra le cose. Se prendiamo in considerazione due poesei dei due poeti (Novembre di Pascoli e La pioggia nel pineto di D'Annunzio) possiamo vedere una differenza sostanziale per ciò che riguarda l'animo dei poeti nello scrivere, ma i due hanno anche qualcosa che li accomuna, l'amore per la natura e rappresentare il passare degli anni come il passare delle stagioni.

Ultima modifica il Lunedì, 23 Gennaio 2017 01:56
La Redazione

Questo articolo è stato scritto da uno dei collaboratori di Sipario.it. Se hai suggerimenti o commenti scrivi a comunicazione@sipario.it.

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.