sabato, 14 dicembre, 2019
Sei qui: Home / T / TRUTHFUL - regia Vittorio Bonaccorso

TRUTHFUL - regia Vittorio Bonaccorso

Truthful Truthful Regia Vittorio Bonaccorso

di Claudio Forti
con Federica Bisegna, Vittorio Bonaccorso, e Daniela Cascone, Giancarlo Iacono, Francesco Piccitto, Anita Pomarlo, al Sax Graziano Raniolo
Regia Vittorio Bonaccorso
Compagnia G.O.D.O.T. di Ragusa
Parco Giovanni Paolo II, 21 settembre 2012

www.Sipario.it, 23 settembre 2012

CHI SALVERA' IL MONDO DA "TRUTHFUL"?

Un atto unico, in forma di recital dal titolo "Truthful", satirico, surreale, vero e intelligente dell'autore teatrale Claudio Forti, con la regia di Vittorio Bonaccorso, in un adattamento originale e nuovo, ambientato in uno studio radiofonico, dove ipocrisia e verità vivono e fanno vivere momenti singolari, è stato rappresentato al City di Ragusa, in una singolare cornice all'aperto.
Il testo intende far riflettere lo spettatore sui rapporti umani. "Cosa succederebbe se l'umanità fosse colpita da uno strano virus che costringe i potenti della terra, politici, industriali a dire sempre e soltanto la verità, anche in mondovisione?". Una forte metafora sull'ipocrisia che regge i rapporti umani, un pugno nello stomaco dai risvolti inaspettati.
In scena gli straordinari Federica Bisegna e Vittorio Bonaccorso poi Daniela Cascone, Giancarlo Iacono, Francesco Piccitto, Anita Pomario e Graziano Raniolo al sax.
Un virus colpisce l'umanità, Truthful: la tragedia di dire la verità. Il virus si abbatte, però sull'economia, in quando ne sono affetti solo coloro che hanno carte di credito, i politici, i ricchi, i tecnocrati, gli industriale: ne sarà colpita anche la giornalista radiofonica, apparentemente moglie esemplare, che viene indotta a dire la sua verità personale in mondovisione, con la tragedia cui viene sottoposto il marito, suo compagno di lavoro, che apprende delle sue scappatelle, dei suoi amanti, in un momento particolare della trasmissione. L'America, il Presidente, il cane del Presidente, anzi il cane che appartiene al Presidente, ne vengono affetti. Anche gli animali subiscono il virus.
Viene trovato un antidoto che salverà l'umanità: bisogna ingerire le feci dei barboni, dei disoccupati, della classe che subisce, soprattutto del sud. Metafora crudele del mondo d'oggi, della corruzione, della politica, Truthful affascina in quando induce a riflessioni su un mondo in grande decadenza in tutti i settori.
Trovata simpatica è quella dello sponsor, una carta igienica, il cui proprietario, sempre in mondovisione, dà l'annuncio di aver trovato nel terzo mondo l'antidoto. Ne fa un business da multinazionale.
Se il testo è interessante e geniale, la messa in scena lo rende fruibile e vero.

Durante la serata, la Compagnia Godot ha presentato i laboratori di teatro, giunti con successo alla V edizione, e che prenderanno il via l'8 ottobre per i ragazzi e il 9 ottobre per gli adulti. Inoltre la Compagnia sta lavorando alla nuova edizione di "Palchi DiVersi". Il 30 settembre, invece, ad Ibla, si svolgerà la III edizione "Le pagine del cuore", maratona di lettura dedicata a grandi e piccini chiamati a leggere alcune pagine dei propri libri preferiti.

Rosanna Bocchieri

Ultima modifica il Lunedì, 23 Settembre 2013 07:07

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088