Stampa questa pagina

SANTA SULLA SCOPA (LA) - regia Massimiliano Giovanetti

La Santa sulla scopa La Santa sulla scopa Regia Massimiliano Giovanetti

di Luigi Magni
regia: Massimiliano Giovannetti
con Sandra Collodel e Franca d'Amato
Roma, Teatro Ghione, dal 13 al 25 ottobre 2009

Il Messaggero, 25 ottobre 2009
La Colledel “Santa sulla scopa”

Ultima replica, oggi al Ghione, di La santa sulla scopa, commedia di Luigi Magni con Sandra Collodel e Franca D’Amato. Davvero un peccato che lo spettacolo, diretto da Massimiliano Giovanetti, abbia debuttato in un inizio stagione particolarmente affollato di “prime”. La storia che Magni intesse per due particolari figure femminili, una strega e una “santa”, merita infatti attenzione, sia per l’efficacia del testo, sia per l’interpretazione. Sandra e Franca danno vita a due donne forti, dotate di grande personalità e capaci di affrontare ardue prove. La strega e la santa agiscono in piena Controriforma, quando la Chiesa, stretta attorno alle proprie certezze, puniva violentemente i contestatori, gli eretici, i nemici. Nella notte di S. Giovanni, Silvestra (la D’Amato) attende di essere portata al rogo; ad assisterla c’è Apollonia (la Colloodel), monaca della Confraternita della Consolazione e delle Grazie. Sposa del Diavolo e sposa del Signore alla fine si riconoscono l’una nell’altra, femmine “strette” dentro gli abiti, reali e metaforici, loro imposti dalla società.

Rita Sala

Ultima modifica il Giovedì, 03 Ottobre 2013 09:20

Articoli correlati (da tag)

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.