venerdì, 22 novembre, 2019
Sei qui: Home / S / SILENZIO GRANDE (IL) - regia Alessandro Gassman

SILENZIO GRANDE (IL) - regia Alessandro Gassman

"Il silenzio grande", regia Alessandro Gassman "Il silenzio grande", regia Alessandro Gassman

DIANA OR.I.S. presenta uno spettacolo di Alessandro Gassman
con Massimiliano Gallo
una commedia di Maurizio De Giovanni
con Stefania Rocca, Monica Nappo, Paola Senatore, Jacopo Sorbini
regista assistente Emanuele Maria Basso
scene Gianluca Amodio
costumi Mariano Tufano
light designer Marco Palmieri
suono Paolo Cillerai
elaborazioni video Marco Schiavoni
musiche originali Pivio & Aldo De Scalzi
personaggi e interpreti
Valerio Primic Massimiliano Gallo
Rose Stefania Rocca
Bettina Monica Nappo
Adele Paola Senatore
Massimiliano Jacopo Sorbini
Teatro Quirino Vittorio Gassmann dal 15 al 27 ottobre 2019

www.Sipario.it, 17 ottobre 2019

"Tanti piccoli silenzi danno vita a un silenzio grande" è la teoria che la cameriera Bettina, una bravissima Monica Nappo, espone al signor Valerio Primic, padrone di casa e scrittore celeberrimo, interpretato da un Massimiliano Gallo dalle ottime doti recitative.
Il silenzio grande di De Giovanni racconta una storia come tante ve ne potrebbero essere. Una famiglia agiata, che si sostenta sui proventi dei diritti d'autore dei libri di Valerio, scrittore celebrato, in realtà è infelice. La moglie Rose è una donna che bada solo a far quadrare i conti. Il figlio Massimiliano soffre di un profondo complesso di inferiorità verso il padre, al punto da aver percorso studi e nutrito interessi che ripugna solo per cercarne l'approvazione. La figlia Adele è cinica e senza pudore, ed ha relazioni con uomini più anziani di lei solo perché le ricordano il papà così ammirato.
La storia della famiglia Primic viene raccontata al pubblico attraverso i suoi personaggi. La scena è lo studio di Valerio, rifugio dove vive, lavora e cerca di proteggersi da ogni negativo contatto esterno. Pur coltivando il desiderio di rimanere distaccato dal mondo e dalla sua influenza, Valerio non può restarne immune: la dura realtà lo insegue e, prima o dopo, finirà per raggiungerlo e afferrarlo con i suoi artigli. L'unica che cerca di riportarlo a una giusta visione della vita è Bettina: donna non colta ma sincera, che nutre per Valerio una sincera amicizia, e al quale rimprovera che aver taciuto con tutti, in alcune situazioni delicate e su eventi importanti, ha causato questo generale clima di incomprensione sul quale, ormai, più nulla si può fare. Il perché lo scoprirà il pubblico recandosi al Quirino.
Notevoli la misura, la discrezione, la dolcezza e l'attenzione con la quale Massimiliano Gallo ha interpretato Valerio Primic. Egli non ha affrontato il personaggio con aggressiva decisione, ma lo ha costruito, di momento in momento, coinvolgendo il pubblico in una immaginaria creazione del ruolo. La voce lievemente nasale di Gallo, i suoi precisi tempi comici hanno contribuito a fare di Valerio Primic una persona di grande bontà, ingenuità e purezza d'animo.
Monica Nappo ha dato alla sua Bettina un'impronta interpretativa che rammenta lo stile di Pupella Maggio, cadenzando le battute in modo non troppo marcato e con un'ironia che ha contribuito a ricreare una spontaneità teatrale in modo da colorare il personaggio di sana naturalezza e vera umanità.
Bravi anche Jacopo Sorbini e Paola Senatore nei ruoli dei figli di Valerio Primic: ragazzi viziati, immaturi, inadeguatamente delusi dalla vita e senza prospettive per il futuro.
Alessandro Gassmann regista dello spettacolo, ha saputo imprimere all'intera compagnia una certa uniformità di stile interpretativo dando vita a un lavoro che molto ricorda lo stile dei De Filippo. Sono questi gli elementi che hanno fatto de Il silenzio grande uno spettacolo ben congegnato, con un bel colpo di scena, dolce e sincero nei contenuti e nella forma.

Pierluigi Pietricola

Ultima modifica il Giovedì, 17 Ottobre 2019 07:55

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.