sabato, 18 maggio, 2024
Sei qui: Home / P / PITCHFORK DISNEY (THE) - regia Elena Vannoni

PITCHFORK DISNEY (THE) - regia Elena Vannoni

The Pitchfork Disney The Pitchfork Disney Regia Elena Vannoni

di Philip Ridley
regia: Elena Vannoni
con: Andrea Peghinelli, Elisabetta Pastore, Francesco Mastrorilli, Simone Di Pascasio traduzione: Andrea Peghinelli, Virginia Virilli
drammaturgia musicale: Paolo Terni
Roma, Teatro dell’Orologio 2007

Corriere della Sera, 12 aprile 2007
Ma l' «elephant man» è vero o immaginario?

Il male è dentro o fuori di noi? Come è difficile capirlo, certe volte, anche perché il male ha una sua forza di seduzione: attira mentre fa paura. Il nostro difficile e nero rapporto con la realtà è quel che ha sempre interessato Philip Ridley, anche regista di film come «Riflessi sulla pelle» e «Il giorno del castigo», sul filo di un continuo superarsi tra verità e fantasia, tra i nostri fantasmi e quelli che ci circondano, specie se la vita ci ha segnato, come i fratelli Stray e Haley Presley di questo dramma del 1991. Rimasti senza genitori, i due sono asserragliati in casa, dove, imbottendosi di barbiturici, giocano, per resistere, a figurarsi un fuori tutto rovine, devastato dalla violenza in una sorta di day after. Un bel giorno, però, dalla porta entra qualcuno, che del fascino della gente per l' orrore ha fatto un mestiere per sopravvivere, anche se vomitando per quel che gli tocca mandar giù. In sua compagnia c' è un mostro vero e proprio, una sorta di elephant man. Tutta una proiezione dei due protagonisti, o un incontro reale? Difficile dirlo e anche la regia di Elena Vannoni, spiazzata da un testo diseguale tra prima e seconda parte, non sa scegliere, un po' verista, un po' surreale, con talvolta venature grottesche, pur avendo alcune idee buone, come il giocare a spiazzare con lo spostamento degli elementi scenici (sedie, porta, finestra ecc.). Anche gli interpreti soffrono così un po' questa ambiguità, specie i due protagonisti, lo Stray di Andrea Peghinelli e il Cosmo Disney di Francesco Mastrorilli, che comunque mostrano tutta la qualità del loro impegno con Elisabetta Pastore (Haley) e Simone di Pascasio, che riesce a dare un umanità al suo pseudo Golem Pitchfork, pur recitando con la testa tutta coperta da una maschera informe. «THE PITCHFORK DISNEY» di Philip Ridley. Teatro dell' Orologio, fino a domenica

Paolo Petroni

Ultima modifica il Martedì, 24 Settembre 2013 07:49

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.