mercoledì, 18 settembre, 2019
Sei qui: Home / H - I - J - K / ILLUSIONI - regia Teodoro Bonci del Bene

ILLUSIONI - regia Teodoro Bonci del Bene

"Illusioni", regia Teodoro Bonci del Bene "Illusioni", regia Teodoro Bonci del Bene

di Ivan Vyrypaev
traduzione e regia Teodoro Bonci del Bene
con Carolina Cangini, Kristina Likhacheva, Jacopo Trebbi, Teodoro Bonci del Bene
Big Action Money

Torino, Teatro Cubo dal 30 al 31 gennaio 2016

www.Sipario.it, 7 febbraio 2016

Sembra fatta di nulla, questa minuta storia narrata da quattro attori giovani con l'ausilio di qualche faro, uno schermo su cui non appaiono immagini ma una pallida luce, alcuni posti tra gli spettatori, due seggiole scenografiche, un paio di microfoni e un corposo pacchetto di patatine. Invece è un'operina di rara pregnanza. E' un tutto pieno. Un testo energico che si nutre di attori ed è nutrimento per l'immaginazione del pubblico, che ascolterà incantato creandosi in mente quadri versicolori. Illusioni è una pièce dell'interessante e misconosciuto autore russo Ivan Vyrypaev e la sua scrittura teatrale, come per tutti i maestri, è letteratura vivente ed acquista forza grazie a buoni interpreti, quali sono Carolina Cangini, Kristina Likhacheva, Jacopo Trebbi, Teodoro Bonci del Bene. La bella stagione teatrale torinese Schegge programmata dalla compagnia Il Cerchio di Gesso al Cubo Teatro ha ospitato a febbraio 2016 gli italo-russi Big Action Money con questo particolare e minimale allestimento, in cui hanno combaciato l'efficacia delle parole e l'intensità degli attori, nelle curiose vesti di narratori fittizi. Il sostantivo perché le vicende matrimoniali ed extra di due coppie lungo l'arco della vita ed anche post mortem sono solo descritte, l'aggettivo perché non è una narrazione dichiarata, schiettamente de visu, ma è mediata dal filtro di altri personaggi, cioè gli stessi quattro protagonisti, ma come epurati dai sentimenti rancorosi e terragni, come se a snocciolare le avventure fossero gli spiriti, i daimon, elfi ammiccanti, seducenti, sorridenti, dei quattro, ormai vecchi. Qui è tutto un pullulare di menzogne coscienti e no, volute e no, sapute e no, nella spirale di passioni coatte ed asfittiche. L'orizzonte umano è arido, ma il futuro, sembra dirci l'autore con sapida ironia, può ancora far sorridere.

Maura Sesia

Ultima modifica il Domenica, 07 Febbraio 2016 20:42

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.