lunedì, 23 settembre, 2019
Sei qui: Home / B / BARCA DEI COMICI (LA) - regia Stefano de Luca

BARCA DEI COMICI (LA) - regia Stefano de Luca

"La barca dei comici", regia Stefano de Luca "La barca dei comici", regia Stefano de Luca

Fantasia teatrale di Stefano de Luca da un episodio dei 'Mémoires' di Carlo Goldoni
regia: Stefano de Luca
con Tommaso Banfi (Carlo Goldoni), Marta Comerio (Clarice), Tommaso Minniti (Florindo de' Maccheroni), Davide Marranchelli (Zorzetto)
scene: Fabrizio Montecchi
costumi: Luisa Spinatelli
musiche: Fiorenzo Carpi eMarco Mojana
luci: Claudio De Pace
ombre: Nicoletta Garioni e Fabrizio Montecchi
produzione: Piccolo Teatro di Milano - Teatro d'Europa
Milano, Piccolo Teatro Studio Melato dall'8 al 20 marzo 2016

www.Sipario.it, 20 marzo 2016

Un sogno per adulti e bambini imbarcarsi con Carlo Goldoni (Venezia 1707 – Parigi 1793) - giovinetto impegnato a Rimini nello studio di materie come la filosofia, intristito dal severo sguardo di un docente ecclesiastico e lontano dal dolce affetto della madre che si trova a Mestre - in un'avventura che lo libera da vincoli e obblighi regolari per farlo entrare nel seducente mondo del teatro (conosciuto fin da piccolo quando il padre insieme ad alcuni amici anima per lui un teatro di marionette divertendolo ed educandolo) cullato dalle onde e inebriato dal profumo del mare su un barcone che da strumento di fuga si trasforma nella 'nave di una vita' con tempeste, vento favorevole, nuovi mari da solcare sempre insieme al Teatro, compagno fedele di un'esistenza di gioie, dolori, speranze e tanto fresco entusiasmo.

Poco importa se in scena, invece della trentina di persone oltre a bambini, animali e merci di ogni genere di cui parla Goldoni, ne compaiono solo quattro con Carletto (come è chiamato affettuosamente il futuro commediografo) sospeso tra ricordi, stupore della scoperta del nuovo e dolci fremiti di una giovinezza che sboccia e scopre nuove gioie, pulsioni e mutamenti inattesi. Partendo da un episodio dei Mémoires, divenuto metafora del furor sacro che lega il commediografo veneziano al teatro e dal testo di Strehler, grande ammiratore di Goldoni - che lavora sui Mémoires fin dagli anni '60 per produrne una versione cinetelevisiva poi trasformata in lavoro teatrale che invece prevede una ventina di attori sulla scena, entrambi mai realizzati - si dipana un racconto magico con in sé l'essenza delle grandi intuizioni goldoniane che porteranno vigore, freschezza e stupefacente capacità di scandagliare i moti dell'animo rinnovando il teatro.

Grazie allo spettacolo messo in scena da Stefano de Luca (allievo e assistente di Strehler e alla sua quarta regia goldoniana) con un delizioso contrappunto di luci e ombre, i più piccoli seguono il fluire fantastico di fantasie galoppanti e gli adulti riscoprono il piacere di dilatare il visibile facendo riemergere il fanciullino dormiente, ma pronto a svegliarsi e a riprendere il poetico gioco di individuare il bello e immaginare un mondo nuovo e diverso che per Goldoni diventa scelta di vita.

E se Carletto nello spettacolo viaggia solamente con Florindo de' Maccheroni (capocomico sui generis), Madame Clarice (attrice primadonna capace di ricoprire più ruoli) e il simpatico Zorzetto, è comunque ricreato quel clima festaiolo, divertente e spassoso della vera traversata da Rimini a Chioggia: a bordo c'è anche Tatù, gatto poco socievole della prima attrice. Che dire poi delle deliziose ombre cinesi che moltiplicano la poesia delle illusioni?
Uno spettacolo che si può rivedere più volte moltiplicando all'infinito l'argento vivo della fantasia.

Wanda Castelnuovo

Ultima modifica il Lunedì, 21 Marzo 2016 11:20

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.