sabato, 19 ottobre, 2019
Sei qui: Home / P - Q / PASTORE DI CORINTO (IL) - regia Tito Schipa jr

PASTORE DI CORINTO (IL) - regia Tito Schipa jr

Il pastore di Corinto Il pastore di Corinto Regia Tito Schipa jr

Musica di Alessandro Scarlatti
concertazione e direzione Lorenzo Tozzi
Regia: Tito Schipa jr
Costumi: Adriana Ruvolo
con Bruna Tredicine, Caterina Novak, Cristina Cappellini, Anna Carbonera, Carlo Putelli, Roberta De Nicola e Massimo Di Stefano
Tagliacozzo, Teatro Talia, 5 agosto 2007

Avvenire, 7 agosto 2007
Tito Schipa jr fa rivivere Scarlatti coi fumetti

Dopo trecento anni in scena al Festival di Mezza Estate l'opera «Il pastore di Corinto». Una bella (ri)scoperta musicale resa attuale anche dalla proiezione sulla scena di tavole disegnate ad hoc

Un melodramma a fumetti non s'era ancora visto. Ma anche Il pastore di Corinto, opera arcadica tra il serio e il faceto di Alessandro Scarlatti, non era mai stata rappresentata negli ultimi tre secoli. Praticamente inedita. Composta per allietare un compleanno della Viceregina spagnola di Napoli, venne allestita per un'élite di spettatori la sera del 5 agosto 1701 in un'altolocata residenza di Posillipo e replicata solo due volte: nel 1702 a Palermo e nel 1705 ancora a Napoli. Poi un lungo silenzio che s'è interrotto solo l'altra sera (un altro 5 agosto) a Tagliacozzo, dove nell'accogliente Teatro Talia è stata proposta come evento clou del XXIII Festival Internazionale di Mezza Estate. In presenza di recuperi come questo, oltre alla curiosità e alla possibilità di colmare una lacuna, c'è sempre un pizzico di imprevisto per chi ascolta.
Siamo sinceri, bisogna mettere in bilancio una dose di noia da smaltire quando arie e recitativi sembrano rincorrersi all'infinito, e i "da capo" rappresentano quasi una minaccia di monotonia.
Sorprendentemente, invece, quasi tre ore di musica sono volate via senza ombra di pesantezza e senza mai perdere la freschezza dell'ouverture. Oltre alle doti riconosciute di Scarlatti padre, alla sua geniale scrittura e all'apprezzabile concertazione e direzione di Lorenzo Tozzi alla testa del Romabarocca Ensemble, un po' del merito di questa esecuzione va attribuito all'originalità dell'allestimento ideato dal regista Tito Schipa jr. I fumetti, appunto, proiettati su uno schermo al centro del palcoscenico, e che insieme alle scene dipinte riproducono e dànno vita alle figure dei personaggi in carne ed ossa (meritano tutti una citazione: Bruna Tredicine, Caterina Novak, Cristina Cappellini, Anna Carbonera, Carlo Putelli, Roberta De Nicola e Massimo Di Stefano), la cui esibizione altrimenti sarebbe una delle tante esecuzioni semisceniche suggerite solo da ristrettezze finanziarie.
Ovviamente, l'aspetto positivo fondamentale di quest'opera risiede nelle qualità musicali. Che non sono comuni. Uno strumentale prezioso: il primo violino, ad esempio, ha talora un ruolo proibitivo ma affascinante: e il violoncello concertante si accolla totalmente in altri momenti il compito di accompagnare da solo alcune arie e persino uno splendido terzetto. Decisamente il trattamento orchestrale è assai più viurtuosistico e impegnativo che non la linea di canto, ancora esente da eccessi di fioritura. Una particolarità è la presenza di una coppia di personaggi buffi, Serpilla e Serpollo, che fra pastori e cacciatori con intenzioni serie e passioni amorose vere, portano una nota di comicità che anticipa di quasi un secolo i mozartiani Papageno e Papagena.

Virgilio Celletti

Ultima modifica il Lunedì, 22 Luglio 2013 08:56
La Redazione

Questo articolo è stato scritto da uno dei collaboratori di Sipario.it. Se hai suggerimenti o commenti scrivi a comunicazione@sipario.it.

Articoli correlati (da tag)

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.