venerdì, 21 giugno, 2024
Sei qui: Home / M / MODENA BELCANTO FESTIVAL - CONCERTO DI GALA

MODENA BELCANTO FESTIVAL - CONCERTO DI GALA

Modena Belcanto Festival. Filarmonica del Teatro Comunale di Modena. Foto Guerzoni Modena Belcanto Festival. Filarmonica del Teatro Comunale di Modena. Foto Guerzoni

Tributo a Giacomo Puccini in occasione del centenario della morte
Maria Teresa Leva soprano
Gregory Kunde tenore
Stefano Ranzani direttore
Filarmonica del Teatro Comunale di Modena
GIACOMO PUCCINI
Manon Lescaut
Intermezzo III atto
Donna non vidi mai
Le Villi
Preludio e La Tregenda
Madama Butterfly
Intermezzo
Viene la sera…Vogliatemi bene
Suor Angelica
Intermezzo
Tosca
Vissi d’arte
Recondita Armonia
Mario! Mario! Mario! Son qui!... Mia gelosa!
Teatro Comunale Pavarotti-Freni, 20 maggio 2024

www.Sipario.it, 27 maggio 2024

Non poteva mancare alla prima edizione del Modena Belcanto Festival chi è innamorato del belcanto,: un’iniziativa culturale che celebra la parola cantata capace di affascinare ed essere fatta propria nelle più diverse realtà culturali, un’arte che ha il pregio aggiunto di diffondere la nostra lingua nel mondo, esprimendo i sentimenti che appartengono all’umanità intera (vedi La musica vocale su Recensioni libri di Sipario.it). E non poteva mancare in quest’anno dedicato a Puccini una serata dedicata a lui soltanto, alle sue opere, ai suoi personaggi che sono creature vive nel nostro immaginario, grazie alla capacità dell’autore di svilupparli all’interno di un percorso musicale che pur mostrando grande interesse per la ricerca e l’innovazione del primo Novecento la adatta all’effusione sentimentale propria della lirica.

Parole e musica che il pubblico presente a questa serata di gala dedicata al più amato forse dei nostri musicisti ben conosce, e vuole solo ascoltare da chi sa eseguirla in maniera eccellente, dal vivo. La passione di questa terra per il belcanto è già nel nome stesso del teatro comunale: Pavarotti-Freni, che se non ricordo male ebbero in comune anche la balia. Gli interpreti sono indiscutibili, Gregory Kunde conserva intatta la sua voce straordinaria, utilizzata con la raffinatezza di un mestiere che si evince in ogni sfumatura, ma anche la giovane Maria Teresa Leva, scoperta del 2014, chiamata a sostituire l’indisposta Carmen Giannattasio, mostra tutte le carte in regola per interagire col più esperto collega, esprimendo una effusione sentimentale profonda ma governata da scuola sicura, e soprattutto dotata di una voce di bellissimo timbro. La nuova Filarmonica del Teatro Comunale di Modena, che si è costituita nel 2022 grazie ad un accordo con la Fondazione e vanta già importanti tournée all’estero, diretta qui da Stefano Ranzani, interprete di straordinaria competenza in campo operistico, ne esalta il suono. E il bis non poteva che essere Bohème.

Il concerto è stato accessibile anche al pubblico con disabilità sensoriali grazie al progetto SonarSense, un’iniziativa promossa dal 2021 da OperaInclusiva (Fondazione Teatro Comunale di Modena), che per la prima volta viene applicato ad un concerto lirico-sinfonico.

Annamaria Pellegrini       

Ultima modifica il Martedì, 11 Giugno 2024 09:34

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.