sabato, 02 marzo, 2024
Sei qui: Home / B / BRIAN ENO - SHIPS

BRIAN ENO - SHIPS

Brian Eno - Ships Brian Eno - Ships

Voce Brian Eno
Altra voce Peter Serafinowicz
Vocals Melanie Pappenheim
Chitarre Leo Abrahams
Tastiere Peter Chilvers, Baltic Sea Philharmonic
Direttore e orchestrazione live Kristjan Järvi
Produzione La Biennale di Venezia
In collaborazione con Fondazione Teatro La Fenice
Venezia, Teatro La Fenice 21 ottobre 2023

www.Sipario.it, 4 novembre 2023

Succede qualche cosa, prima o poi succede che il tempo non si riconosce come tale e che tutto intorno, sotto o sopra non si incastra più in quella che è la dimensione comune della ridondanza della comune vita. Questo perché per tante ragioni ignote accade, succede quindi che una spinta fatta di suoni, quelli composti e comprensibili che chiamiamo musica, arrivi in un momento talmente altro dal tempo che scrivere di sorpresa è come scrivere che la musica è frutto di abissi inconsci e di eterne speranze irrisolte. Questo preambolo per provare a segnare il tempo che Brian Eno ha racchiuso nel tempio della Fenice di Venezia in un pomeriggio di sabato di ottobre. Cose strane succedono quando si attiva una provocazione sonora, ovvero quando parte tutta una costruzione che funziona a meraviglia in un plot di unicità e fantasia. In quello che una lungimirante direttrice artistica come Lucia Ronchetti ha predisposto, ovvero dare a Brian Eno il mitico Leone d’oro della Biennale di Venezia. Il ritorno di questo riconoscimento è qualche cosa che è difficile da definire, ma ha un titolo che risuona come Ships. Ora nella narrazione è facile riportare che Ships è un album di Eno edito nel 2016 (The Ships) e che per l’occasione veneziana ha ripreso in una veste con aggiunta di suoni orchestrali e di tante espressioni manipolate elettronicamente. A questo che è già nella struttura iniziale di Eno, si aggiunge il forte contributo della Baltic Sea Philarmonic diretta da Kristjan Jarvi. Già la presenza di giovani che suonano in piedi, che si muovono, che fanno onde sul palco ci permette di sapere che la madre terra del suono è ben presente. E che la Fenice è il contenitore ideale per espletare tale antica sonorità. Tempeste ed iniziazioni sonore dirette, spettri di memorie, insidie autoriali di una sintesi che fa di Eno l’indiscusso sorvolatore dell’animo umano. Così come per anni e anni ha profuso tanta sintesi sonora nelle sue immaginarie onde sonore. Ships è quindi qualche cosa che non è definibile. Non è un concerto, non è una performance, ma forse è qualche cosa che ancora dovrà avvenire e che Eno, come sempre precede con la sua ideale immersione sonora. Per l’aspetto poi della sua presenza sul palco, della sua voce che si interfaccia con quella di Peter Serafinowicz e di Melanie Pappenheim è possibile sapere che quella immersione diventa super impressione di un qui e ora d’assoluta bellezza. Come tutto quello che avviene fino alla fine di questa attivazione sonora, di Ships veneziano. Che forse solo in un luogo come Venezia può tanto evocare. In quello che non rimane più alla fine ma che riverbera in quella parte di un proprio se che rimane l’unico luogo dove tutto questo plot sonoro rimarrà e ritornerà quando il tempo delle forme finirà. Ma questo Brian Eno lo ha già immaginato da tanto. 

Marco Ranaldi

Ultima modifica il Giovedì, 30 Novembre 2023 08:41

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.