lunedì, 25 maggio, 2020
Sei qui: Home / Cinema / Storie dell'altro Cinema di Ugo Casiraghi

Storie dell'altro Cinema di Ugo Casiraghi

Storie dell'altro CinemaUgo Casiraghi
STORIE DELL'ALTRO CINEMA
A cura di Lorenzo Pellizzari
Lindau, Torino, Euro 29.00, pp. 437

In quarta battuta, dopo Alfabetiere del cinema, Naziskino, ebrei ed altri erranti e Vivement Truffaut!, Lorenzo Pellizzari cura una selezione, per lo più con testi da "Panorama", quindicinale di Fiume/Rijeka per lettori italofoni di Croazia, che di Ugo Casiraghi, "intellettuale proletario" fedele alla sua missione sociale di mediazione interpretativa, ci fa rivivere carattere e stile di una militanza critica di largo respiro.
Quasi sempre lo spunto è contingente, un film "ritrovato" come Espoir di André Malraux per evocarne il backstage, o un libro per disquisire di Paul Strand, "fotografia come arte" e "coscienza dell'America", o un ciclo tv per filigranare da Griffith a Gance sino alla Mnouchkine su cinedritto e rovescio della Rivoluzione francese, o il Primo Maggio per evocarne trasversi riflessi, sempre "una lotta più che una festa", o l'Oscar a Satyajit Ray per ripercorrerne la filmografia tra lirismo e polemica sociale, o di riscontro alla fortuna dei comici fratelli Marx "che non erano marxisti", chissà perchè un Carl Marx in cinema o in tv quasi sempre tema appena "virtuale".
Ma soprattutto sono le rassegne che danno a Casiraghi occasione di sviluppare, analiticamente metodico, meandrici sondaggi in profondità, a cominciare da Torino 1982 "Ombre elettriche" da cui panoramica (è il saggio più corposo) su molteplici "linee" del cinema cinese dal 1949 in poi. Senza dimenticare Bergamo Film Meeting 1986 per l'accoppiata Powell-Pressburger e due anni dopo per la britannica "rivoluzione moderata" dell'Ealing di sir Michel Balcon, e le Giornate del Cinema muto 1989 di Pordenone per ammaliarci con il cinema di Evgenij Bauer, di una compenetrazione mai vista così mirabile tra tema e tecnica, romanticismi tragici e corrosive allusioni a tristizia e cinismo dei tempi.

Alberto Pesce

Ultima modifica il Sabato, 16 Marzo 2013 15:14
La Redazione

Questo articolo è stato scritto da uno dei collaboratori di Sipario.it. Se hai suggerimenti o commenti scrivi a comunicazione@sipario.it.

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.