martedì, 15 ottobre, 2019
Sei qui: Home / R / ROLLING IDOLS - coreografia Susanna Beltrami

ROLLING IDOLS - coreografia Susanna Beltrami

"Rolling idols", coreografia Susanna Beltrami "Rolling idols", coreografia Susanna Beltrami

uno spettacolo di Susanna Beltrami
Compagnia Susanna Beltrami
Chitarra/voce Daire O' DunlaingFrancesco Sacco
Direzione musicale Francesco Sacco
Opera filmica Sergio Racanati e Federica Sosta
Live djing Karoly Paul Moldovan
Consulenza drammaturgica Lorenzo Conti
Wardrobe Tom Rebl
Luci Matteo Bittante
Con Fabrizio Calanna, Alice Beatrice Carrino, Samira Cogliandro, Cristian Cucco,
Jessica D'Angelo, Loretta D'Antuono, Mario Giallanza, Daire O' Dunlaing,
Lara Viscuso e Giuseppe Morello, Stefano Ruffato

una produzione ContART/DANCEHAUSpiù
in collaborazione con ArtedanzaE20
spettacolo sostenuto nell'ambito del progetto Next 2014 – Regione Lombardia
Milano, spazio Dancehaus 29 aprile 2016

www.Sipario.it, 9 maggio 2016

Un lavoro coinvolgente e sensibile "Rolling Idols" della coreografa Susanna Beltrami, in scena nuovamente a Milano nello spazio Dancehaus il 29 aprile, in occasione della Giornata Internazionale della Danza. Una cantata per corpi elettrici, percorsa dalla tensione di una scrittura nervosa, graffiante, profonda, che colloca i danzatori-musicisti della Compagnia in un live set visivo e sonoro dove il racconto è suggestione di corpi inquieti. Si delinea così, dal blues degli epigoni al canto cupo e velato di Marianne Faithfull fino alla voce sussurrata e poi gridata di Mick Jagger, un paesaggio psichedelico, popolato da una miriade di personaggi provocatori, sensuali e multiformi, ritratti nella celebrazione dei loro riti. Il rock? E' una dimensione del sentire, il sogno dell'immortalità che dura un attimo: moltitudine di sensazioni che si spezzano e si rinnovano, dolci, diaboliche, contrastanti, opprimenti. Un senso di spaesamento percorre lo spettacolo, frammenti di un vissuto che non riusciamo a esprimere se non condividendo ciò che avviene in scena. I gesti, la voce, la musica, le luci, le ambientazioni appartengono a un rito collettivo che si consuma attraverso l'annullamento della distanza con il pubblico. Beltrami indaga l'anima del rock più interiore che leggendaria, dona ai suoi personaggi la fragilità che li rende umani. E mentre le donne non hanno identità in questo gioco di bagliori, gli idoli appaiono, alla fine, sempre più sfocati.

Simona Griggio

Ultima modifica il Domenica, 15 Maggio 2016 15:02

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.