domenica, 13 ottobre, 2019
Sei qui: Home / C / CENTO SICILIE (LE) - coreografia Ambra Lo Turco

CENTO SICILIE (LE) - coreografia Ambra Lo Turco

Le cento Sicilie Le cento Sicilie Coreografia Ambra Lo Turco

Balletto contemporaneo, Circuito del mito
Coreografa Ambra Lo Turco, Compagnia Taodanza, diretta da Mariella Gallodoro
Danzatori: Laura Calabrese, Olga Calabrò, Federica Maddalena Cucinotta, Giulia Fresta, Chiara Garofalo, Santina La Macchia, Marco Laudani, Marika Lo Monaco, Paola Murgia, Simone Salvaggio, Daniela Scandura, Federica Sorbello, Martina Tavella, Fabiana Trovato, Giovanna Villa, Marina Vinciguerra
Circuito del Mito, agosto 2011

www.Sipario.it, 12 agosto 2011

Ha registrato un largo consenso, da parte del pubblico folto, lo spettacolo proposto dalla Compagnia Taodanza di Taormina Le 100 Sicilie, appuntamento tra i più avvincenti del "Circuito del Mito". Raffinata performance di danza contemporanea, la serata si è svolta ieri sera presso il Museo Archeologico di Kamarina, beneficiando pure della posizione del palco, visivamente collocato su una sorta di splendida terrazza sul mare.

Un viaggio ideale all'interno del 'continente' Sicilia, ideato da Ambra Lo Turco, impegnata pure in qualità di coreografa, che ha contaminato il balletto coi linguaggi paralleli di altre arti. Immediato il riferimento alla Trinacria, fin dalla prima sequenza dello spettacolo, che si avvale di un video sul quale scorrono aeree le immagini di cieli e terre, propri di una Sicilia senza tempo, ma della quale Ambra Lo Turco ha voluto recuperare pure la dimensione memoriale. L'eccezionale ibridazione di culture che coesistono nell'isola viene simbolicamente resa sul palco dai foulard multicolore sventagliati dal corpo di ballo, che supporta un suggestivo attraversamento dei motivi peculiari dell'insularità: la bellezza, l'isolitudine, con le dinamiche spirituali dell'allontanamento dalla madre Isola e del bisogno del nóstos, del ritorno allo spazio lirico dell'infanzia. Ancora il calore, quello fisico e quello caratteriale d'un popolo cui l'elegia araba, il pathos e la speculazione di matrice greca, l'enfasi iberica, hanno arrecato un corredo genetico mescidato quanto fortissimo: dato che Ambra Lo Turco sintetizza nell'importanza e nelle valenze simboliche connesse al gesto. Il gesto che salda passato e presente nell'espressività di marca squisitamente siciliana, connesso alla posizione speciale dell'isola nel Mediterraneo, crocevia di scambi culturali e commerciali, ai quali occorreva spesso il linguaggio universale gestuale, per comunicare.

Le suggestioni della danza continuano nelle incursioni nella poesia, nella drammaturgia, nella musicalità legate al cosmo siciliano: compresenti, in ideale conversazione sul tema fascinoso Sicilia, Verga, Quasimodo, Tomasi di Lampedusa, Vittorini, Sciascia, Brancati, Camilleri, il cinema di Tornatore e poi i maestri della drammaturgia siciliana, quali Pirandello, Capuana e Martoglio, in una sezione, quella dedicata al teatro, che abbraccia pure la tradizione antica del Teatro dei Pupi Siciliani, gli attori G. Grasso e A. Musco, assieme al fascino del cuntu di Mimmo Cuticchio. Ed estremamente variegato pure l'emporio musicale cui attinge lo spettacolo, che spazia suggestivamente tra la Casta Diva di Bellini e Son siciliano di Lucio Dalla, tra i Taberna Milensis, gruppo di Milazzo, portatore di una poesia musicata, e la Cavalleria Rusticana.

A dare l'avvio allo spettacolo, una bella lezione di archeologia, guidata dall'ideale padrone di casa, il dott. G. Distefano, che ha consentito l'apertura serale del Museo Archeologico Terracqueo di Kamarina, e che ha segnato coerentemente l'ouverture di un omaggio alle Cento Sicilie che vibrano lucide nell'immaginario e nella memoria poetica collettiva.

Elisa Mandarà

Ultima modifica il Lunedì, 22 Luglio 2013 07:48
La Redazione

Questo articolo è stato scritto da uno dei collaboratori di Sipario.it. Se hai suggerimenti o commenti scrivi a comunicazione@sipario.it.

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.