lunedì, 30 marzo, 2020
Sei qui: Home / BALLERINI-COREOGRAFI / S - T / William Trevitt

William Trevitt

William Trevitt William Trevitt

Nato a Cambridge, William Trevitt studia alla Royal Ballet School, entrando poi nel 1987 nel Royal Ballet e diventandone principal dancer nel 1994. Il suo repertorio classico con il Royal Ballet include i ruoli principali ne Il lago dei cigni, La bayadère, Giselle e La Bella addormentata. Del repertorio di Ashton interpreta i ruoli principali in Cenerentola, La fille mal gardée, The dream, Scenes de ballet, Rhapsody, Symphonic variations, Tales of Beatrix Potter, Sylvia, Air pas de deux da Homage to the Queen, Enigma variations e Daphnis and Chloe.

William Trevitt

Del repertorio di MacMillan danza in Romeo e Giulietta, Song of the earth, L’histoire de Manon, II principe delle pagode, The Judas tree, Mayerling, Danses concertantes, Anastasia e Las hermanas. Su di lui vengono creati i ruoli in Mr.Worldly Wise di Twyla Tharp, Tombeaux di Bintley, Amores di Tetley e Fearful symmetries di Page. Ha danzato in Agon, Stravinsky violin concerto, Symphony in C, Ballet imperial e Duo concertant di Balanchine, La ronde di Tetley, Herman Schmerman e Steptext di Forsythe, Push comes to shove e Mr.Worldly Wise di Tharp e in The Rake’s progress di De Valois.

William Trevitt
Ballet Boyz 'encore'

Trevitt filma e dirige con Michael Nunn i video-diari in stile documentario intitolati Ballett Boyz (1999) & Ballet Boyz II e The next step (2001) trasmessi su Channel 4. Sempre insieme a Nunn presenta il programma 4Dance season su Channel 4 nell’estate 2002 e nel luglio 2003. Crea la coreografia di Suit of ught e di Stealth che interpreta con Nunn nell’ambito del programma 4Dance season nel luglio 2003. Trevitt e Nunn vengono incaricati di girare il programma Channel4’s Guide to choreography, trasmesso nell’autunno 2004. Nel 1999 è co-fondatore del K Ballet. Nel gennaio 2001 fonda con Nunn la compagnia George Piper Dances, che già nel primo anno di attività riceve una nomination per il South Bank Show Dance Award. Il repertorio della compagnia include: Steptext di Forsythe, Critical mass e Torsion di Maliphant, Truly great thing di Linehan, Sigue di Lightfoot e Other mens wives di Matthew Hart. Come coreografo, Trevitt crea per la compagnia le seguenti coreografie: Halleloo (1999), Tangoid (2001) e Suit of light (2003) e Moments of plastic jubilation con Michael Nunn (2001). Nel marzo 2003, insieme a Nunn, Trevitt crea il progetto Critics’ Choice *****, che include coreografie di Matthew Bourne, Michael Clark, Akram Khan, Russell Maliphant e Christopher Wheeldon. Durante la recente stagione autunnale al Sadler’s Wells di Londra, si esibisce in Approximate sonata I, V di William Forsythe, Critical mass di Russell Maliphant e Mesmerics, creato appositamente da Christopher Wheeldon.

Ultima modifica il Mercoledì, 14 Agosto 2013 08:57
La Redazione

Questo articolo è stato scritto da uno dei collaboratori di Sipario.it. Se hai suggerimenti o commenti scrivi a comunicazione@sipario.it.

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.