lunedì, 03 ottobre, 2022
Sei qui: Home / Attualità / I fatti / Premio Ipazia alla Nuova Drammaturgia II edizione - Festival dell' Eccellenza al Femminile

Premio Ipazia alla Nuova Drammaturgia II edizione - Festival dell' Eccellenza al Femminile

Premio Ipazia alla Nuova Drammaturgia II edizione Premio Ipazia alla Nuova Drammaturgia II edizione

Il Premio Ipazia alla Nuova Drammaturgia II edizione, la Drammaturgia della Vita, è stato il tema della tavola rotonda svolta con successo al Museo Teatrale del Burcardo a Roma, con la presentazione del nuovo bando Amore, Lavoro, Società. Nato nell'ambito del Festival dell' Eccellenza al Femminile e presieduto da Silvana Zanovello, critico teatrale, il premio "ha la finalità di valo-rizzare le figure femminili nel Teatro", ha affermato Consuelo Barilari, direttore artistico del Festival ed ideatrice del premio. La partecipazione di critici e studiosi di teatro, facenti parte della giuria del Premio, ha animato l'incontro: Maricla Boggio, drammaturgo e direttore Rivista Ridotto, ha auspicato che il premio porti spazio e potere alle donne nel mondo del teatro, Ettore Zocaro, addetto Sezione Cultura Ansa, si è dichiarato contrario alla quote rosa in campo teatrale che deve essere uno spazio libero, il drammaturgo Rosario Galli ha presentato un dialogo umoristico sulla difficoltà di "vendere" copioni teatrali. Il Premio è uno sprone per le donne a misurarsi con il pubblico e con la critica, ha affermato la sottoscritta, augurandosi che un testo entri nella Biblioteca internazionale di opere teatrali di Sipario/Bis, spazio collegato a produttori e teatri internazionali, e in tal modo il Premio si apra al mondo. In conclusione, Mario Mattia Giorgetti, autore, regista e direttore di Sipario, ha sottolineato la mancanza di spazio per le donne per potersi esprimere, nonché la scarsa considerazione per l'attrice teatrale italiana e la modesta attenzione della Stampa alla drammaturgia femminile.
Ospite d'onore, l'attrice Galatea Ranzi, vincitrice dell'Oscar con il film La Grande Bellezza, ha ricordato Mariangela Melato, grande donna e straordinaria professionista, e ha letto alcuni brani del libro "Io, Mariangela Melato" di Silvana Zanovello, la quale, da parte sua, ha invitato a guardare le celebri attrici non come dive ma come donne.

Etta Cascini

Ultima modifica il Venerdì, 14 Marzo 2014 21:07

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.