lunedì, 16 dicembre, 2019
Sei qui: Home / Attualità / I fatti / I Venerdì di Ercolano - 11 aperture serali, a partire dal 19 luglio fino al 20 settembre e il 21 settembre

I Venerdì di Ercolano - 11 aperture serali, a partire dal 19 luglio fino al 20 settembre e il 21 settembre

 I Venerdì di Ercolano I Venerdì di Ercolano

I Venerdì di Ercolano
11 aperture serali, a partire dal 19 luglio fino al 20 settembre e il 21 settembre

Gettare una luce nuova su un sito di inestimabile importanza storico-artistica, vivendolo in modo diverso, forse più suggestivo e interattivo; oppure scoprirlo per la prima volta, avvicinarsi e visitarlo da profano lasciandosi incantare. È la duplice opportunità offerta da I Venerdì di Ercolano, percorsi notturni e performance ambientate nei famosi scavi archeologici della cittadina alle falde del Vesuvio; l'iniziativa fa parte del programma Campania by night.
Un'esperienza da provare, senza dubbio, considerata anche l'apprezzabile ed efficiente organizzazione. Un'immersione nella storia antica che permette di giovarsi, per diletto e sete di conoscenza, delle nuove tecnologie. La cosiddetta città pubblica dell'antica Ercolano è rimasta sepolta dal materiale vulcanico (a partire dalla nota eruzione del Vesuvio nel 79 d.c., che tutto distrusse, senza lasciare scampo alle popolazioni), ma le abitazioni nelle vie private si sono conservate in maniera stupefacente attraverso i secoli (fino alla casuale scoperta degli scavi nel diciottesimo secolo). Ed è in quella cornice che l'iniziativa notturna di valorizzazione è stata concepita.
Le visite, realizzate dalla SCABEC Regione Campania in collaborazione con il MIBAC, il Parco Archeologico di Ercolano e il Comune di Ercolano, consistono in percorsi guidati al sito archeologico. Certo, la luce del giorno offrirebbe una visione più appagante e completa, ma la passeggiata notturna ha un valore aggiunto, ovvero le proiezioni di luci e riproposizioni in videomapping (per quanto possibile, nei luoghi esatti di provenienza) degli affreschi e delle statue attualmente conservate al Museo Archeologico Nazionale di Napoli. Queste opere d'arte raffigurano, per esempio, le fatiche di Ercole (figlio illegittimo di Zeus), il mitico Achille insieme al suo centauro precettore, un giovane Teseo eroe vittorioso contro il Minotauro.
Ma non è tutto: ad arricchire il percorso ci sono anche i "Tableaux Vivants", a cura di Teatri 35: gruppi di attori a rievocare, in una performance essenziale e minimalista, le sculture della Villa dei Papiri, per poi rappresentare alcune opere oggi al MANN o scene di vita quotidiana. Bisogna immaginare, per averne un'idea, quadri o affreschi che prendono vita e si trasformano in carne e ossa. Si tratta di brevi intermezzi, utili a offrire ulteriori suggestioni.
Ne I Venerdì di Ercolano il virtuale supporta il reale, dunque. Un'idea che ha il merito di avvicinare un pubblico più ampio al sito archeologico vesuviano, straordinariamente ricco. Proprio per l'importanza delle strutture architettoniche e delle caratteristiche urbanistiche, degli oggetti e delle opere d'arte conservate, per le edizioni a venire sarebbe auspicabile offrire maggiore risalto (nella narrazione/descrizione e anche nell'illuminazione) alla fisicità dei luoghi. Naturalmente, nei limiti del possibile, dei mezzi a disposizione e dei tempi previsti.
Sono previste 11 aperture serali, a partire dal 19 luglio fino al 20 settembre e il 21 settembre, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, con gruppi da massimo 40 persone ciascuno. Partenze ogni 10 minuti, dalle 20 alle 24, per un percorso della durata di un'ora. L'ultimo ingresso è alle ore 23.00. I biglietti in prevendita sono acquistabili on line sul sito www.ticketone.it (con commissione di prevendita di 1,50 euro), o direttamente presso la biglietteria del Parco Archeologico fino ad esaurimento posti.

Gianluca Montanino

Ultima modifica il Domenica, 01 Settembre 2019 22:23

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.