lunedì, 28 novembre, 2022
Sei qui: Home / Attualità / DAL MONDO / Non categorizzato / Festival Barocco : Dichiarazione del Direttore Artistico Stefano Vignati

Festival Barocco : Dichiarazione del Direttore Artistico Stefano Vignati

DICHIARAZIONE DEL DIRETTORE ARTISTICO STEFANO VIGNATI

E' con vivo piacere e con profondo orgoglio che oggi mi trovo qui, come Direttore Artistico, a presentare questa manifestazione da considerarsi senza dubbio uno dei fiori all’occhiello della Cultura italiana.

In occasione delle ricorrenze, o degli anniversari come quello importantissimo che stiamo vivendo, dedicato al 150° dell’Unita d’Italia, si ha certamente una preziosa occasione per riflettere sul passato, ma ancor più si ha la possibilità di guardare al futuro, concentrandosi su un progetto di evoluzione, crescita e miglioramento.

Vorrei quindi che questa 40^ edizione del Festival Barocco possa essere un momento importante, un simbolico “giro di boa” con l’obiettivo di avvicinare e richiamare l’attenzione di un pubblico sempre più vasto, della stampa nazionale ed internazionale e delle più importanti organizzazioni e istituzioni collegate alla Cultura ed al Turismo, su questa grande manifestazione incastonata come un diamante nello splendido territorio della Provincia di Viterbo.

La Musica barocca, troppo spesso considerata a torto una “musica di nicchia”, possiede invece, molto più di altri generi musicali, il raro dono di stupire ed entusiasmare chiunque al primo ascolto.

Anche l’ascoltatore meno esperto avrà la possibilità, chiudendo gli occhi, di essere proiettato nelle magiche atmosfere delle corti e delle feste del XVII e XVIII secolo, grazie alle sonorità degli strumenti e alla magia di questa musica unica che ha saputo sopravvivere e giungere intatta fino a noi dopo centinaia di anni.

Con la compagine di Artisti di fama internazionale, che ho avuto l’onore di mettere assieme per questa edizione 2011, ho voluto consolidare l’altissimo livello che il Festival Barocco ha saputo esprimere anche nelle passate edizioni.

Con la Camerata Barocca “Claudio Monteverdi”, neonata formazione di giovani, ho cercato di dotare il Festival Barocco di una prestigiosa ensemble di musicisti che sappia, con continuità e con valore, portare alto questo nome nel tempo anche al di fuori delle nostre mura.

A tutti i cittadini di Viterbo e della sua Provincia, amanti dell’Arte ed in particolare della Musica di qualità, giunga gradito l’invito a frequentare, sostenere, amare e promuovere il Festival Barocco, con l’orgoglio e la consapevolezza di possedere qualcosa di unico.

Ultima modifica il Mercoledì, 19 Dicembre 2012 09:55
La Redazione

Questo articolo è stato scritto da uno dei collaboratori di Sipario.it. Se hai suggerimenti o commenti scrivi a comunicazione@sipario.it.

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.