lunedì, 28 novembre, 2022
Sei qui: Home / Attualità / DAL MONDO / Non categorizzato / Festival Barocco : Stefano Vignati

Festival Barocco : Stefano Vignati

STEFANO VIGNATI

Stefano Vignati è nato a Roma nel 1965 dove ha conseguito presso il Diploma di Maturità Classica ed ha intrapreso gli studi di Pianoforte e Composizione sotto la guida di T. Procaccini, C. Savelloni, C. Ricci e di storia della musica ed analisi presso l’Università La Sapienza di Roma con il P. Luigi Petrobelli. Ha studiato Direzione d’Orchestra e si è perfezionato con Nicola Hansalik Samale, partecipando inoltre a numerose masterclasses internazionali con V. Delman, H. Baumann, A. Joo.

Il suo vasto repertorio lo colloca particolarmente tra il Settecento e l’Ottocento italiano e tedesco, con una spiccata predilezione per la produzione operistica. Tra i titoli già debuttati: Le Nozze di Figaro (1991, 1996, 1998, 2002, 2005, 2007), Cosi fan Tutte e La Vedova Allegra (1992), Die Zauberflöte (1995, 2001, 2003, 2005, 2008), La Cambiale di Matrimonio, Gianni Schicchi, Il Campanello e Rigoletto (1993), L’ Elisir d’Amore (1994, 1996), Don Giovanni (1994, 1999, 2004), Suor Angelica (1997, 2010), I Pagliacci e Cavalleria Rusticana (1997, 1998, 2005, 2010), Il Trovatore (1998, 2004, 2005), Falstaff (2000), Giulio Cesare, La Traviata (2003, 2005, 2010), La Bohème (2004, 2008), Carmen (2005), Carmina Burana (2007, 2010) Verdi Requiem (2001, 2007), Mozart Requiem (2008), Il Barbiere di Siviglia (2008).

Nel 1995 ha registrato il suo primo Concerto per la Rai (I Concerti di RaiTre) con il solista David Siffermann. Al febbraio 1998 risale il suo debutto negli Stati Uniti (New Nexico) dove ha diretto Cavalleria Rusticana e I Pagliacci in un allestimento di Santa Fe Opera e Virginia Opera. Tra i suoi prestigiosi ingaggi spiccano il concerto di apertura del Festival Internazionale di Liublijana (Slovenia) con il solista Pierre Amoyal, il Concerto per le celebrazioni del centenario di George Gershwin al Festival della Valle D’ Itria a Martinafranca con il solista Benedetto Lupo. Il M° Vignati nel 1998, 1999 e 2000 ha inciso, con solisti come Janet Perry e Alice Baker, diversi CDs tra i quali il primo CD interattivo su Giuseppe Verdi prodotto dalla De Agostini di Novara, lo Stabat Mater di Pergolesi ed il Giulio Cesare di Händel. Nel 2002 è stato invitato a dirigere la Amarillo Symphony Orchestra in Texas e fino al 2008 è stato Guest conductor dell’ Orchestra UNM in New Mexico.

Dal 2006 e’ Direttore Artistico e Musicale del Tuscia Operafestival e per la prima edizione ha diretto “Le Nozze di Figaro” con la regia di Lina Wertmuller e le scene di Enrico Job (produzione Rai TRE “Prima della Prima” – Novembre 2007) I Carmina Burana, ed il concerto finale di chiusura della stagione con il solista Michele Campanella. Ha inaugurato l’edizione 2008, sempre con Michele Campanella, dirigendo il Concerto n° 1 di Tchaikovsky e, successivamente, il Requiem di Mozart nel Duomo d’Orvieto e tutti i Concerti in programma alla guida dell’Orchestra di Roma e del Lazio. Dopo la produzione de “Il Flauto Magico” in cui si è avvalso della collaborazione delle voci recitanti di Neri Marcorè e Moni Ovadia, nel Settembre 2008 ha diretto “Il Barbiere di Siviglia di G.Rossini con la partecipazione e il debutto alla regia di Alfonso Antoniozzi (produzione Rai TRE “Prima della Prima” – Palinsesto 2009). Nel 2010 oltre a dirigere le produzioni principali della Stagione 2010 del Tuscia Operafestival, torna alla Regia dopo “Il Flauto magico” 2005 (produzione New Operafestival di Roma) con “Suor Angelica” di Puccini (produzione Tuscia Operafestival/ Scene e costumi Teatro dell’ Opera di Roma).

Il Maestro Vignati è dal 2009 Direttore Artistico e Musicale dell’ Italian American Opera Foundation (USA), dal Gennaio 2011 Consulente Artistico del Teatro Di Capo Opera di New York e Direttore Artistico della 40^ edizione del Festival Barocco di Viterbo.

E’ rappresentato dal 2008 per l’ Italia e per il mondo dall’ Agenzia Atelier Musicale di Virginio Fedeli

Ultima modifica il Mercoledì, 19 Dicembre 2012 09:55
La Redazione

Questo articolo è stato scritto da uno dei collaboratori di Sipario.it. Se hai suggerimenti o commenti scrivi a comunicazione@sipario.it.

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.