martedì, 19 marzo, 2019
Sei qui: Home / S / STRANA COPPIA (LA) - regia Arturo Di Tullio

STRANA COPPIA (LA) - regia Arturo Di Tullio

"La strana coppia", regia Arturo Di Tullio "La strana coppia", regia Arturo Di Tullio

traduzione adattamento Lavoro teatrale quattro asterischi.
Maria Teresa Petruzzi
adattamento Monica Faggiani, Valentina Ferrari
cast
Monica Faggiani, Valentina Ferrari, Marisa Miritello, Elisabetta Torlasco,
Carmine Lemmo, Federico Pirotta

regia Arturo Di Tullio
produzione Teatro dell'Allodola – Le Irriverent
Teatro Libero Milanodal 20 al 23 dicembre e dal 28 al 30 dicembre 2018

www.Sipario.it, 31 dicembre 2018

Un duo al femminile ovvero come ti aggiorno un classico
Di letture strategiche e aggiornate, del celebre script da giocare in coppia, se ne sono avvicendate molte, nel corso del tempo. La commedia di Neil Simon, da sempre, ha costituito occasione ghiotta per coppie di attori brillanti dalla verve decisa e la battuta rapida. Gli adattamenti televisivi e teatrali del testo (tutti al maschile), non sono certo mancati; pur se con esiti più o meno positivi. Dovevamo aspettare la fine del 2018 per una nuova chiave interpretativa del testo, tradotta e adattata per l'occasione in rosa shocking da Maria Teresa Petruzzi in collaborazione con le due protagoniste: Monica Faggiani e Valentina Ferrari. Felix Ungar e Oscar Madison diventano così: Fiorenza (Fio) e Olivia (Olly) e con il classico ribaltamento (riuscito), di ruoli e prospettive: tutte pensate dal punto di vista del "sesso debole". La regia di Arturo di Tullio è sicura e capace die conferire al ménage Fiorenza – Olivia, il giusto mix di paradossi e realismo.

L'umorismo è donna
Metti una Milano di fine estate, quattro amiche riunite assieme per giocare e scambiare pettegolezzi; un tocco di Almodovar ( che cosa fanno e di cosa parlano le donne quando si trovano insieme?) e la commedia è servita. Il testo, trasformato con semplicità aderenza, è interpretato con arguzia e non tradisce lo spirito e la struttura originale della commedia; piuttosto crea linee e percorsi creativi individuali, scoprendo nuovi paradossi sull'amicizia e il legame che si creano fra uomini e donne.
Dalle battute sferzanti di Olivia (giornalista di successo e burbera) alle querule lamentazioni e vittimismi di Fiorenza (votata al ruolo di moglie e madre che vive il piacere di riscoprirsi Donna), si crea la scintilla della comicità: perfetta nelle scene a due, gradevoli nei quadri di "gruppo".
Compagini femmini e maschili del cast si armonizzano perfettamente: nelle tipologie di caratteri, e nei cliché comportamentali, tutti felicemente assortiti.
Ottimo il lavoro di scenotecnica e costumi, un apprezzamento rivolto alla scelta della colonna musicale che accompagna i cambi di scena (a vista).
Pubblico attento e divertito, buono il livello di partecipazione ed elevato il numero di uscite di scena.

Francesca Bastoni

Ultima modifica il Venerdì, 04 Gennaio 2019 06:05

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 65 32 70

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.