lunedì, 10 dicembre, 2018
Sei qui: Home / S / SEI - regia Francesco Sframeli

SEI - regia Francesco Sframeli

"Sei", regia Francesco Sframeli "Sei", regia Francesco Sframeli

di Spiro Scimone (adattamento da Sei personaggi in cerca d'autore di Luigi Pirandello)
con Francesco Sframeli, Spiro Scimone, Gianluca Cesale, Giulia Weber, Bruno Ricci, Francesco Natoli, Maria Silvia Greco, Michelangelo Zanghì, Miriam Russo, Zoe Pernici,
regia Francesco Sframeli,
scena Lino Fiorito,
costumi Sandro Cardini,
disegno luci Beatrice Ficalbi,
musiche Roberto Pelosi,
regista assistente Roberto Bonaventura,
direttore di scena Santo Pinizzotto,
assistente ai costumi Carolina Tonini,
produzione Compagnia Scimone Sframeli, Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale, Teatro Biondo Stabile di Palermo, Théâtre Garonne-scène européenne Toulouse, in collaborazione con Fondazione Campania dei Festival – Napoli Teatro Festival Italia,
al Teatro Franco Parenti, Milano, 14 novembre 2018

www.Sipario.it, 22 novembre 2018

I personaggi di Pirandello in cerca d'autore il loro autore l'hanno trovato: è Spiro Scimone che ha dato loro la possibilità di vivere sulle assi del palcoscenico grazie a Francesco Sframeli e a una nutrita compagnia d'attori: Gianluca Cesale, Giulia Weber, Bruno Ricci, Francesco Natoli, Maria Silvia Greco, Michelangelo Zanghì, Miriam Russo, Zoe Pernici. Sei, semplicemente Sei è il titolo della riscrittura della pièce di Pirandello, della storia di quei personaggi che improvvisamente compaiono in teatro mentre una compagnia teatrale sta facendo le prove. Sei è il numero dei personaggi, ma è anche la seconda persona singolare del verbo essere. Si crede che questo doppio significato possa leggere o cercare di definire l'operazione drammaturgica messa in atto da Spiro Scimone. Ciò che accade davanti agli spettatori è il racconto di un bisogno disperato di essere, di esistere veri e autentici e questo nel bel teatrino, ideato da Lino Fiorito che fa da scena, duplica lo spazio, ma al tempo stesso confina tutto sul palcoscenico. Quell'entrata dirompente da fondo sala con cui tradizionalmente si presentano i personaggi è rinchiusa nello spazio scenico, non rompe la quarta parete: tutto si compie in uno spazio separato, sacro, assoluto, quasi astratto I personaggi compaiono dai palchi, figurine eleganti e un po' inquietanti, sono presenze che inattese irrompono nelle prove della compagnia, inattese come inattesa è la vita vera. Tutto ciò accade poco dopo l'uscita di scena del tecnico e un improvviso blackout. In fondo il precipitare la sala nell'oscurità, permette di accendere la luce su un'altra realtà che chiede cittadinanza di credibilità e vita. E di questo in fondo si parla in Sei: della possibilità di vivere con autenticità, di mostrare la propria esistenza così com'è, o forse illudersi di poterlo fare, nella consapevolezza che noi siamo negli occhi di chi ci osserva. E' quanto accade in questo Sei personaggi riletto, riscritto eppure offerto con una fedeltà narrativa e tematica al testo di grande precisione. Scimone-Sframeli danno concretezza poetica all'umorismo pirandelliano e lo trasportano nelle attese del loro respiro beckettiano che rimane come sottotraccia, così come certa naivetè, apparente fanciullezza che commuove e rende il teatro della coppia siciliana uno sguardo candido, disincantato sul mondo. Sei di Spiro Scimone mostra che è possibile fare drammaturgia d'autore su un testo consegnato alla tradizione come i Sei personaggi pirandelliani. I due artisti siciliani – pur dando vita alla vicenda del padre, alla denuncia della figliastra e al dolore della madre – portano il pubblico a interrogarsi sull'essere e sul come essere, sulla realtà che ci rappresentiamo e lo sguardo che ognuno di noi ha sul mondo. Tutto ciò accade con leggerezza, a tratti comicità e un dato incontrovertibile di questo Sei è che il pubblico ci sta, si diverte, entra nei Sei personaggi in cerca d'autore di Spiro Scimone e Francesco Sframeli.

Nicola Arrigoni

Ultima modifica il Venerdì, 23 Novembre 2018 00:31

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via G. Rosales 3, 20124 Milano MI, Italy
  • +39 02 65 32 70

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.