venerdì, 23 giugno, 2017
Sei qui: Home / R / RACCONTI - regia Ascanio Celestini

RACCONTI - regia Ascanio Celestini

Ascanio Celestini Ascanio Celestini

di Ascanio Celestini
Regia: Ascanio Celestini
Interpreti: Ascanio Celestini
Produzione: Fabbrica srl.
Genova, CSOA Pinelli, 3 novembre 2016

www.Sipario.it, 7 novembre 2016

Quasi un ritorno alle origini per Ascanio Celestini che, nel CSOA Pinelli di Genova, ha portato alcuni dei Racconti che costituiscono parte fondamentale del suo repertorio narrativo. Immerso in un contesto di chiaro stampo politico e civile, l'ora abbondante di spettacolo è stata introdotta dalla presenza e dalle parole di Giuliano e Heidi Giuliani, genitori di Carlo, il manifestante morto durante gli scontri del G8 genovese nel 2001. I racconti portati nella scena essenziale del Pinelli si sono così snodati attorno alle figure di Carlo Giuliani ed altre persone, divenuti individui spersonalizzati e sacrificabili, posti come sono di fronte alla violenza di Stato. La scaletta dello spettacolo ha presentato non solo narrazioni che fanno parte del suo repertorio di Racconti, ma anche narrazioni nuove, nate da un continuo lavoro di raccolta di testimonianze. Il flusso narrativo di questi racconti è stato in questo caso incardinato sul tema della violenza di Stato. Sempre immersi tra realtà e finzione surreale, Celestini narra le vicende di personaggi anonimi ma rintracciabili nel quotidiano e nel personale che si muovono nello sfondo della cronaca attuale. Tutto ha palesemente un intento civile e di immediata utilità. L'attore romano ha così saputo catalizzare l'attenzione di un pubblico eterogeneo grazie alle sue oramai riconosciute capacità di affabulazione. Noto anche al grande pubblico, Celestini torna sui un palco sul quale la scenografia è costituita da un microfono e un leggio. Gli effetti di luce sono minimi, così come la musica e gli effetti sonori curati da Andrea Pesce. Tutto concorre a creare un'atmosfera intima e compatta attorno all'attore, sempre bravo a interagire con intensità con il pubblico fino a fondere la presenza dell'interprete e degli spettatori. È questo un esempio encomiabile di teatro popolare, di immediata fruizione da parte dello spettatore. Dal palco delle piccole realtà di quartiere alle grandi platee d'Europa, Celestini offre al pubblico un'intensità prodigiosa e insieme fa luce con acume e cognizione sulle istanze di una società diventata insensibile a ciò che accade.

Gabriele Benelli

Ultima modifica il Lunedì, 07 Novembre 2016 10:10

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

Twitter Feed

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via G. Rosales 3, 20124 Milano MI, Italy
  • +39 02 65 32 70

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.