lunedì, 24 giugno, 2019
Sei qui: Home / P / PERSONA - regia Krystian Lupa

PERSONA - regia Krystian Lupa

Persona Persona Regia Krystian Lupa

Testo, regia e luci di Krystian Lupa
Costumi di Piotr Skiba
Musica di Marcin Zawada
Interpreti: Marcin Bosak, Krzysztof Dracz, Adam Ferency, Katarzyna Figura, Adam Graczyk, Maja Komorowska, Sandra Korzekiak, Wladislaw Kowalski, Krysztof Majchrzak, Henryk Niebudek, Agnieszka Roszkowska, Piotr Skiba, Joanna Szczepkowska, Andrzej Szeremeta, Marcin Tyrol, Agnieszka Wosinska
Nuova ProduzioneWroclaw, Premio Europa, aprile 2009

www.Sipario.it, 25 aprile 2009

Lo spazio scenico di Persona, niente a che vedere col film di Ingmar Bergman, è occupato quasi per intero da un enorme piano-tavolo che funge da letto, da alcova e per ogni uso conveniente, sotto il quale puoi trovare cassette di beveraggi d’ogni tipo. Si nota una bicicletta, una stretta e alta scala e un grande specchio. Lei, la bella Marylin platinata della Korzeniak si crogiola tra ricordi e realtà che cerca di allontanare con lunghe bevute di whisky e cognac. Mentre si pitta le labbra con un rosso rossetto sussurra che il suo cuore è preso d’amore e vuoto nello stesso tempo. La depressione l’assale in ogni istante e non basta la presenza affettuosa di Paula (Katarzyna Figura) a sollevarle il morale, a dirle d’essere l’essere più meraviglioso di tutti i tempi e più importante di Cristo. La invita a danzare Paula, ma per Marylin tutto sembra essere un’interminabile giornata senza alba né tramonto. La luna brilla e lei ha l’impressione di non essere più sulla terra e di sentirsi in una gabbia come un difficile animale. Anche la presenza di Andre (Piotr Skiba), il fotografo suo amico che la immortala nuda nelle più sensuali posizioni non la fa uscire dal suo torpore connaturato e parimenti non ha grandi sussulti quando un giovane col cranio rasato cercherà di fare l’amore con lei. Solo col suo psichiatra che l’adora, non tanto in segreto, ha dei sussulti di vita nova, poi basta, poi solo i fantasmi colorati dei personaggi che appariranno in gruppo sulla scena avvolgeranno questa divinità morta tragicamente a soli 36 anni. Appariva emozionato Lupa della sua creatura messa in scena come fosse una prova generale, al punto che lo si sentiva suggerire, dare indicazioni al microfono, ridere, borbottare, parlare, emettere suoni vocali e gutturali, quasi volesse sorreggere in ogni momento la prova dei suoi amati attori.

Gigi Giacobbe

Ultima modifica il Martedì, 24 Settembre 2013 15:12

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.