giovedì, 26 aprile, 2018
Sei qui: Home / O / OTELLO SPRITZ - regia Renato Sarti

OTELLO SPRITZ - regia Renato Sarti

Otello spritz Otello spritz Progetto, regia, scene e luci Robert Wilson

testo e regia Renato Sarti, in collaborazione con Bebo Storti
scene e costumi Carlo Sala, musiche Carlo Boccadoro, disegno luci Claudio De Pace
con Renato Sarti, Bebo Storti, Elena Novoselova
produzione Teatro della Cooperativa
con il sostegno di Regione Lombardia - Progetto Next 2012
Piccolo Teatro Studio Expo, Milano dal 9 al 19 maggio 2013

www.Sipario.it, 16 maggio 2013
Al Bar con Bebo Storti Renato Sarti e William Shakespeare: Otello Spritz!
In scena, al Piccolo Teatro Studio di Milano, un sogno siglato calibro 8
Ci troviamo tutti seduti, o quasi, data l'affluenza del pubblico la sera di sabato a teatro di fronte al bancone di un Bar non per prendere un aperitivo ma per assistere - tra il comico, il dramma e il faceto - alla riduzione, a cura di Renato Sarti e Bebo Storti, di Otello in Otello Spritz, per rivoluzionare la storia dell'Otello di Shakespeare e provare a ricomporre insieme, in un'incessante altalena che oscilla tra passato e presente, le pagine di uno dei testi più controversi per lettura ed interpretazione di quel barbaro non privo di ingegno, tanto amato, quanto odiato alla corte di Giacomo I Re d'Inghilterra.
Buffone, perché troppo in grazia del re che pare ne ascoltasse, talvolta, i consigli. Istrione per la sua condotta se non, addirittura, falsario: questo ciò che si dice di LUI. Si mormora da secoli, infatti, che le sue pièce le scrivesse per lui un tale Moumouth. E' questa la storia che ronza attorno alla pista del Globe e che porta infatti Gustavo Modena a fare di Otello una farsa che, naturalmente, si conclude con un fiasco in contrapposizione con il successo ottenuto dalla triade della storia del nostro teatro dell'Ottocento: Rossi, Salvini e Zacconi che celebrano invece insieme i fasti della stagione del teatro borghese riducendo Otello ad una marionetta nelle mani di Jago. Sarti invece, grazie alla genialità intuitiva scenica ed attoriale di Bebo Storti rileva la lezione di Modena e ridona spessore ad Otello ed attualità ad uno dei testi più controversi della storia del nostro teatro. E' una scrittura, infatti, automatica, sintetica ed efficace come un sms, quella di Sarti e Storti, che si risolve nel buio dell'anima squarciata, per volontà del pubblico, dal fragore di una calibro 8. Un pubblico che nel migliore dei casi di questa mise en abyme potrà risultare diviso tra assoluzione e condanna rinviando tutti gli atti al processo della storia.

Cinzia Viscomi

Ultima modifica il Sabato, 21 Settembre 2013 05:35

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via G. Rosales 3, 20124 Milano MI, Italy
  • +39 02 65 32 70

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.