martedì, 19 settembre, 2017
Sei qui: Home / E / ENTUSIASMOZERO_PRIMO STUDIO - regia Fabio Marchisio

ENTUSIASMOZERO_PRIMO STUDIO - regia Fabio Marchisio

"Entusiasmozero", regia Fabio Marchisio "Entusiasmozero", regia Fabio Marchisio

testo e regia di Fabio Marchisio
con Lorenzo Bartoli
voce femminile Erika La Ragione
musiche Massimiliano Bressan/Massimo Valerio
luci Davide Rigodanza
una produzione Fabio Marchisio
debutto 03 e 04 marzo 2017 ore 21.00
Cubo Teatro – via Pallavicino 35 Torino

www.Sipario.it, 21 marzo 2017

Ha il sapore agro della mafia Entusiasmozero di Fabio Marchisio, attore, autore, produttore cinematografico, piccolo ma instancabile imprenditore di spettacolo che si è autoprodotto coinvolgendo un solo attore per un testo che offrirebbe quattro ruoli. Tant'è, la presente edizione, in cui le parti se le accaparra Lorenzo Bartoli (ma c'è anche Erika La Ragione, voce fuori campo e registrata) si regge bene anche così, prosciugata. E' una storia zeppa di ombre, di omertà, di vaghezze e rispecchia esattamente lo stile del sistema che va a rappresentare. E' la mafia delle mentalità, quella che si irradia venefica e va a contaminare i bambini, quella che è talmente connaturata da avvelenare quasi inconsciamente il nostro quotidiano, puntellato di paure e autocensure. Qui si racconta un viaggio in auto di un mafioso e del suo autista; il primo deve incontrare un politico da intimidire in previsione di una certa festa che dovrà svolgersi secondo gli accordi già presi, con gli appalti come s'era detto. Il mafioso è ciarliero, riempie il silenzio con chiacchiera da bar, il viaggio è lungo, soprattutto con quell'autista che pare muto e che però non è affatto assente: sta covando vendetta, contro il sistema di cui è una pedina. E la sua rabbia esploderà in una scelta audace che, se non raddrizzerà le sorti della Sicilia, almeno darà una sterzata alla vita del giovane. Entusiasmozero è il soprannome dell'autista ed è la sinossi di una ribellione, maturata con ponderazione, come un'eruzione vulcanica. La pièce funziona anche così grazie alla buona grana d'attore di Bartoli, che incarna due personalità agli antipodi e dà corpo ad ambienti fetidi. Ma c'è anche una nota dolce, nella voce di un'innamorata. E la storia abbranca l'attenzione, senza consolare.

Maura Sesia

Ultima modifica il Martedì, 21 Marzo 2017 22:55

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

Twitter Feed

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via G. Rosales 3, 20124 Milano MI, Italy
  • +39 02 65 32 70

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.