venerdì, 20 ottobre, 2017
Sei qui: Home / A / AEROS - coreografie Daniel Ezralow, David Parsons, Moses Pendleton

AEROS - coreografie Daniel Ezralow, David Parsons, Moses Pendleton

"Aeros", coreografie Daniel Ezralow, David Parsons, Moses Pendleton "Aeros", coreografie Daniel Ezralow, David Parsons, Moses Pendleton

Da un'idea originale di Antonio Gnocchi Ruscone
Coreografie di: Daniel Ezralow, David Parsons, Moses Pendleton
Costumi: Luca Missoni
Produzione: tour italiano organizzato da Bags Live
Interpreti: gli atleti della Federazione di Ginnastica Rumena: Zamfir Mircea, Corina Constantin, Bianca Becze, Andreea Bogati, Anca Surdu, Maialina Cioveie, Marius Gavriloaie, Lavinia Panaete, Bianca Gorgovan, Lucian Savulescu, Dacian Barna, Laura Cristache, Denisa Ganea, Gabriel Bocser, Cosmin Muj, Cristina Lautaru, Stefania Chiriac.
Trieste, Politeama Rossetti, 18 marzo 2016

www.Sipario.it, 21 marzo 2016

Tre grandi della danza che lavorano per comporre delle coreografie destinate ad un ensemble eccezionale di atleti. I performers che si esibiscono in "Aeros" non sono, infatti, veri ballerini ma campioni della Federazione Rumena di Ginnastica Artistica, Aerobica e Ritmica. E i maestri che hanno ideato per loro numeri originalissimi sono i leggendari Daniel Ezralow, fondatore dei Momix e degli Iso, David Parsons, creatore del gruppo Parsons Dance, e Moses Pendleton, padre anch'egli dei Momix e dei Pilobolus. La collaborazione è proseguita anche con l'apporto "percussivo-metropolitano" degli Stomp (Luke Cresswell e Steve McNicholas). Un cortocircuito espressivo molto singolare diventato successo mondiale sin dal 1997 e che oggi continua ad emozionare sfidando le leggi della gravità con acrobazie dal ritmo forsennato.
Aeros come fusione di aria ed eros, levità e sensualità, acrobazia e fascino del movimento. Ma anche come controllo totale del corpo, simmetria ossessiva, esercizio acrobatico iterato alla perfezione seguendo sonorità sincopate, arcane. Difficile è dare una definizione della loro cifra espressiva, sospesa tra l'essenzialità e il controllo senza sbavature del gesto sportivo e l'interpretazione personale della musica. Quello che più attrae è la predominanza netta dei numeri d'insieme, complessi, pittorici, che si esprimono con una sostenuta velocità d'esecuzione e una tecnica inarrivabile. L'energia trasmessa dai 17 atleti – tutti tra i 18 e i 23 anni – è generata dalla leggerezza e dall'ineccepibile coordinazione dei movimenti: salti, evoluzioni improbabili, repentini controsalti e verticali abbondano però spesso in una dimensione surreale, di ironico e imprevisto distacco della realtà, di scarto dalla norma.
Numerosissimi i quadri che si susseguono su palcoscenico, incorniciati dai costumi minimalisti ma colorati e divertenti di Luca Missoni. Sfruttano la potenza muscolare, la serialità delle figure e la flessibilità del corpo che sembra rispondere a qualsiasi sollecitazione meccanica ed è pronto ad inverare qualsiasi disegno dinamico nello spazio.

Elena Pousché

Ultima modifica il Martedì, 22 Marzo 2016 07:54

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

Twitter Feed

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via G. Rosales 3, 20124 Milano MI, Italy
  • +39 02 65 32 70

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.