martedì, 25 giugno, 2019
Sei qui: Home / A / ANOTHER EVENING - I BOW DOWN - coreografia Bill T. Jones

ANOTHER EVENING - I BOW DOWN - coreografia Bill T. Jones

Another evening - I bow down Another evening - I bow down coreografia Bill T. Jones

coregrafia di Bill T. Jones
testo originale di Bill T. Jones
musica originale composta e mixata da Daniel Bernard Roumain e di Richard Wagner, Blind Wilie Johnson, Anton Batagov
con Asli Bulbul, Leah Cox, Maija Garcia, Shaneeka Harrel, Shayla Vie Jenkis, Wen Chung Lin, Erick Montes, Charles scott, Donald C. Shorter Jr., Stuart Singer, I Regain the Heart Condemned
scene Bjorn Amelan, luci di Robert Wierzel
costumi di Liz Prince
Cremona, Ponchielli, prima nazionale (aprile 2007)

www.Sipario.it, 2007

La danza espressione del mondo e del pensiero. È questa la forza di Another Evening, splendido lavoro di Bill T. Jones e della sua compagnia, un lavoro composito in cui racconto e coreografia s’intersecano in una riflessione sul mondo e sull’amore che salva. Bill T. Jones festeggia così i venticinque anni della sua compagnia e lo fa stando in scena dall’inizio alla fine, guidando e curando si suoi splendidi ballerini, regista interno all’azione, presenza ieratica di una bellezza mozzafiato che riempie il palcoscenico con l’autorevolezza che è propria di ogni maestro. Il racconto è quello del Diluvio universale, racconto che s’interseca con i ricordi familiari di Bill T. Jones, col ricordo straziante di sua madre, della forza d’amore di una donna. In Another Evening c’è il sentore di una tragedia imminente, della scarsa cura che l’umanità ha di sé e del mondo, i ballerini di Bill T. Jones ballano su questo, anzi dimostrano come la bellezza del movimento e l’arte stessa siano i mezzi per conquistarsi la salvezza, per ritrovare l’armonia. Tutto ciò è realizzato con assoluto rigore e con un disegno coreografico mai banale, che mostra la voglia di trasformare il mimetismo del racconto in puro gesto che disegna lo spazio, regola le relazioni fra i corpi in scena. Bill T. Jones è sacerdote del rito laico della danza, è presenza ieratica che sovrintende al racconto, che segue con amorevole sguardo paterno i suoi pupilli, quei ballerini che rappresentano il mondo e ci rappresentano. Another Evening: I Bow Down sa essere al tempo stesso un piacere per gli occhi, un bilancio estetico di 25 anni di compagnia, ma è soprattutto la conferma che l’arte contemporanea si nutre di commistioni: parola, movimento, musica dal vivo, una sorta di mix che aiuta a raccontare con poetica creatività la complessità del nostro mondo. Applausi scroscianti alla fine per il maestro Bill T. Jones e la sua splendida compagnia.

Nicola Arrigoni

Ultima modifica il Lunedì, 22 Luglio 2013 07:03
La Redazione

Questo articolo è stato scritto da uno dei collaboratori di Sipario.it. Se hai suggerimenti o commenti scrivi a comunicazione@sipario.it.

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.