martedì, 20 novembre, 2018
Sei qui: Home / A / A ELLE VIDE - coreografia Teodora Castellucci

A ELLE VIDE - coreografia Teodora Castellucci

A elle vide A elle vide coreografia Teodora Castellucci

coreografia, scena e costumi: Teodora Castellucci
musiche originale: Demetrio Castellucci
con Teodora Castellucci e Agata Castellucci
Torino, Interplay '08, Fonderie Teatrali Limone, 23 maggio 2008

Panorama, N. 35  2008
Castellucci, una famiglia «in ballo»

È innegabile che la giovane Dorotea Castellucci stia facendo una rapida carriera di coreografa e performer anche perché figlia di Romeo, che il Festival di Avignone ha appena celebrato con la sua Societas Raffaello Sanzio. Ma è altrettanto vero che il suo lavoro si caratterizza per forte originalità e inventiva. Come A elle vide, presentato a Interplay di Torino, Dro de sera, Sant'Arcangelo e in festival francesi. È una prova matura, dove Dorotea danza con la sorella Agata su musica del fratello Demetrio, i costumi sono della sorella Carmen: una ditta di famiglia. Lei è un diavolo rosso, nel costume e nel trucco; per copricapo la pericolosa chela di un'aragosta. Ha gesti rapidi, ripetuti, ossessivi, carichi di energia, spesso di profilo, sur place, con le braccia ripiegate e minacciose. Agata è l'immagine speculare di un angelo del male bianco, con un costume di tulle e jabot, e sul capo il lungo aculeo di uno scorpione. Quasi una bambola espressionista, uscita da un film di Georg W. Pabst. Si muove lentamente, sorniona. Lo scontro dei due caratteri anima fortemente la pièce che ha il gusto di una fiaba enigmatica e noir.

Sergio Trombetta

Ultima modifica il Lunedì, 22 Luglio 2013 07:02
La Redazione

Questo articolo è stato scritto da uno dei collaboratori di Sipario.it. Se hai suggerimenti o commenti scrivi a comunicazione@sipario.it.

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via G. Rosales 3, 20124 Milano MI, Italy
  • +39 02 65 32 70

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.