lunedì, 10 dicembre, 2018
Sei qui: Home / Recensioni / Rassegna Festival / CLUJ NAPOCA, ROMANIA - Il Festival Internazionale "INTERFERENCES" 2018, Toni Servillo affascina i rumeni con la sua “Elvira” di Louis Jouvet. -di Mario Mattia Giorgetti

CLUJ NAPOCA, ROMANIA - Il Festival Internazionale "INTERFERENCES" 2018, Toni Servillo affascina i rumeni con la sua “Elvira” di Louis Jouvet. -di Mario Mattia Giorgetti

Toni Servillo e Petra Valentini in "Elvira", regia Toni Servillo. Foto Fabio Esposito Toni Servillo e Petra Valentini in "Elvira", regia Toni Servillo. Foto Fabio Esposito

CLUJ NAPOCA

IL FESTIVAL "INTERFERENCES" 2018 


Toni Servillo affascina i rumeni 
con la sua “Elvira” di Louis Jouvet
di Mario Mattia Giorgetti

Toni Servillo con la sua "Elvira" di Louis Jouvet ha fatto centro qui a Cluj Napoca, ospite del Festival Internazionale "Interferenze", debuttando al Teatro Nazionale, che ha registrato il tutto esaurito in ogni ordine di posti, dalla platea ai palchi, con una presenza dominata da giovani.
Come è noto, Servillo ha messo in scena "Elvira" fin dal 2017, debuttando esattamente dove lo stesso Giorgio Strehler l'aveva recitata con Giulia Lazzarini, cioè al Teatro Studio del Piccolo Teatro di Milano, ora intestato a Mariangela Melato, consapevole che il pubblico avrebbe fatto la comparazione.
Se Strehler scelse la strada di esporre questa "lezione di teatro", (perché in realtà di lezione si tratta, di una lezione che Jouvet scrisse perché il pubblico conoscesse il faticoso lavoro del mestiere dell'attore, sulla scia del metodo di Kostantin Stanislavskij, che vuole che l'attore lasci se stesso per entrare nella psicologia e nei sentimenti del personaggio) lanciando platealmente le battute verso il pubblico perché comprendesse le sue osservazioni su ciò che Elvira avrebbe dovuto fare per raggiungere l'io e i sentimenti del personaggio descritto da Molière nel "Don Giovanni", Servillo ha scelto la strada opposta: le sue osservazioni sull'arte del recitare sono contenute, raccolte nello spazio della sala prove, rivolte esclusivamente e riservatamente ad Elvira, accompagnandosi nella sua recitazione espositiva con una sinfonia di gesti dove le sue mani inseguono lo spartito delle parole. Servillo ha voluto che il pubblico svolgesse la sua funzione di voyeur che scoprisse da solo il faticoso lavoro che deve fare l'attrice Claudia per "essere" il personaggio di Elvira.
In uno spazio ampio e nero, poche sedie, una scrivania e una radio d'epoca, le prove si svolgono a Parigi dal febbraio al settembre del 1940, in pieno clima dell'ascesa di Hitler e della sua politica di pulizia etnica verso gli ebrei.
La parte della giovane Elvira è stata affidata alla sorprendete e bravissima Petra Valentini che alterna sapientemente i momenti suoi di Claudia ai momenti interpretativi di Elvira, secondo le indicazioni del maestro Jouvet, magistralmente interpretato da Toni Servillo, che ha curato anche la regia sobria e funzionale. Facevano parte della Compagnia anche i due giovani attori, gli efficaci Francesco Marino e Davide Cirri, che avevano funzione di spalla alle scene centrali di Elvira.
Inutile dire che dopo un'ora e venti di attenzione piena, il pubblico alla fine è esploso in un boato di applausi. Una vera ovazione. Una vera e sana lezione da tenere a mente.

BRIGITTE JAQUES © GALLIMARD: ELVIRA
Piccolo Teatro di Milano – Teatro d'Europa / Teatri Uniti di Napoli, Italy
November 27 20:30 - National Theatre of Cluj

Toni Servillo
Petra Valentini
Francesco Marino
Davide Cirri

Directed by TONI SERVILLO
Costumes: Ortensia de Francesco
Lighting: Pasquale Mari
Sound: Daghi Rondanini
Director's assistant: Costanza Boccardi

Ultima modifica il Mercoledì, 28 Novembre 2018 09:14

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via G. Rosales 3, 20124 Milano MI, Italy
  • +39 02 65 32 70

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.