mercoledì, 21 novembre, 2018
Sei qui: Home / Recensioni / Rassegna Festival / 28° Edizione FESTIVAL NAZIONALE DI TEATRO - BUCHAREST 2018: Chiude in bellezza con il Nederlands Dans Theater (NDT). -di Mario Mattia Giorgetti

28° Edizione FESTIVAL NAZIONALE DI TEATRO - BUCHAREST 2018: Chiude in bellezza con il Nederlands Dans Theater (NDT). -di Mario Mattia Giorgetti

"The Statement", coreografia Crystal Pite. Foto  Rahi Rezvani "The Statement", coreografia Crystal Pite. Foto Rahi Rezvani

Festival Nazionale di Bucarest
è andato in scena lo spettacolo del 
Nederlands Dans Theater (NDT) 

coreografie Sol León & Paul Lightfoot, Marco Goecke, Crystal Pite e Hofesh Shechter 

Il Festival Nazionale di Bucarest ha chiuso in bellezza con tutto esaurito al Teatro Nazionale, programmando uno spettacolo di danza del Nederlands Dans Theater (NDT), che ha visto in scena quattro creazioni, Shoot the Moon, Woke up Blind, The Statement e Vladimir, che il pubblico ha a lungo applaudito. Una ovazione vera e propria.

SHOOT-THE-MOON--Rahi-Rezvani

Le quattro proposte di danza contemporanea della Compagnia Nederlands Dans Theater (NDT) sono tutte meritevoli di analisi: la prima Shoot the Moon, coreografia Sol León & Paul Lightfoot, vede in scena soli cinque ballerini, due coppie in crisi esistenziale e un terzo personaggio che prende valore di nuove speranze di vita, che si tormentano ciascuna nel proprio spazio, costituito da una scena girevole in cui si comunica per porte comuni e una finestra da cui arriverà la "speranza" risolutrice.

WOKE-UP-BLIND--Rahi-Rezvani

Il secondo episodio Woke up Blind, coreografia Marco Goecke, ha visto in scena sei ballerini che sulla base musicale di due canzoni ben note di Jeff Buckley, hanno dato vita ai loro grovigli interiori.

THE-STATEMENT--Rahi-Rezvani

Il terzo episodio, The Statement, coreografia Crystal Pite, il più originale, secondo noi, si è basato su un serrato dialogo sul tema dei poteri e delle relative responsabilità, recitato con voce fuori campo da attori e sulla base di questo recitativo teatrale, la coreografa ci ha costruito un singolare linguaggio di codici appartenenti alla danza moderna.

Vladimir NDT

E per finire, il quarto episodio, Vladimir, coreografia Hofesh Shechter, è stato di denuncia sociale: ha visto in scena ben quindici ballerini in abiti di oggi, che sostenuti da una musica eccitante, composta dal coreografo stesso, lottavano tra loro, come a narrarci le violenze che si scatenano all'interno della società odierna.
Una considerazione: il pubblico ha amato questo spettacolo in virtù dei linguaggi innovativi portati in scena, dai bravissimi ed eccellenti ballerini, tutti affidati alle azioni nello spazio, ai movimenti dinamici dei corpi dove mani, braccia, gambe, espressioni consegnavano agli osservatori le dovute emozioni catartiche che il teatro deve offrire.

Nederlands Dans Theater (NDT), The Netherlands

A production of Nederlands Dans Theater (NDT) – The Netherlands

29 October| – I. L. Caragiale National Theatre, Big Hall

SHOOT THE MOON

Choreography: Sol León & Paul Lightfoot
Music: Philip Glass, 'Movement II from Tirol Concerto for piano and orchestra'. ©Dunvagen, New York / Albersen Verhuur B.V.,'s-Gravenhage
Light: Tom Bevoort
Decor and costumes: Sol León & Paul Lightfoot

WOKE UP BLIND
Choreography: Marco Goecke
Dramaturge: Nadja Kadel
Music: Jeff Buckley 'You and I' (written by Jeff Buckley. Used by permission of Mary Guibert, Successor-in-Interest to the Estate of Jeff Buckley), 'The Way Young Lovers Do' (written by Van Morrison Wb Music Corp (ASCAP) and Caledonia Soul Music (ASCAP). All rights administered by Wb Music Corp).
Lights: Udo Haberland
Decor and Costumes: Marco Goecke

THE STATEMENT
Choreography: Crystal Pite
Music: Owen Belton
Playwright: Jonathon Young
Vocal performance: Meg Roe, Colleen Wheeler, Andrew Wheeler, Jonathon Young
Light: Tom Visser
Décor: Jay Gower Taylor
Costumes: Crystal Pite, Joke Visser

VLADIMIR
Choreography: Hofesh Shechter
Music: new composition by Hofesh Shechter (Recorded by het Balletorkest and Slagwerk Den Haag, conductor Matthew Rowe). Strings transcribed by Christopher Allan and arranged by Christopher Allan with Hofesh Shechter
Light: Tom Visser
Set and Costume Designer: Hofesh Shechter
Costumes made by: Yolanda Klompstra

Ultima modifica il Martedì, 30 Ottobre 2018 07:55

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via G. Rosales 3, 20124 Milano MI, Italy
  • +39 02 65 32 70

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.