lunedì, 18 giugno, 2018
Sei qui: Home / COMPOSITORI-MUSICISTI / Luigi Maio

Luigi Maio

Luigi Maio in "L'Histoire du Soldat" Luigi Maio in "L'Histoire du Soldat"

Luigi Maio Musicattore® per sua scherzosa definizione (divenuta ora marchio registrato) è attore, compositore, cantante, regista e scenografo. Per la sua poliedricità, che gli consente sul palco di amalgamare parole, note e gestualità in un unico agire scenico, Maio è riconosciuto quale innovatore del "Teatro da Camera" - per cui ha ricevuto l'ambito "Premio dei Critici di Teatro 2004/2005" - nonché originale codificatore del "Teatro Sinfonico"©, facendo di entrambi i generi una vera e propria tendenza tra i giovanissimi. Dal Teatro alla Scala di Milano al Teatro Sociale di Brescia, dal Carlo Felice di Genova alla Pergola di Firenze, dal Piccolo di Milano all'Argentina di Roma, collaborando con I Solisti della Scala o con l'Orchestra del Regio di Parma, col Gruppo Strumentale Hyperion o con la Roma Sinfonietta, accanto a solisti e direttori di fama internazionale come Marcello Panni, Donato Renzetti, Bruno Canino, Mario Ancillotti, Francesco D'Orazio, Mario Brunello, Michele Mariotti ed altri ancora, ospite in trasmissioni come Uno Mattina e Striscia la Notizia, Maio ha vinto anche il "Premio Arte e Cultura Ettore Petrolini" quale più originale interprete del grande comico romano, ricevendo l'importante riconoscimento dall'UNICEF - di cui è ora Testimonial - per aver avvicinato al Teatro e alla Musica 'colta' persino i bimbi di tre anni!

Luigi Maio in "Inferno da Camera"

Ha debuttato con grande successo al Teatro Duse di Genova (e in seguito alla Scuola di Musica di Fiesole) con la personale fantasia dantesco/lisztiana "Inferno da Camera", non una semplice lettura dantesca, ma un'inedita «partitura drammatica» affidata ai camaleontismi vocali di Maio e premiata dal Centro Internazionale di Studi Italiani: il prof. Francesco Mosetti Casaretto ha così definito "Inferno da Camera" di Luigi Maio il «primo Dante in "3D"». Al Teatro alla Scala di Milano ha poi recitato e diretto la sua applaudita versione in rima di "Pierino e il Lupo" sulle note dell'Ensemble Strumentale Scaligero, chiudendo successivamente l'edizione milanese del Festival MiTo 2012 col suo esilarante "In viaggio con Rossini". Il 15 Aprile 2013, sempre alla Scala di Milano, insieme agli Strumentisti dell'Orchestra del Teatro alla Scala, ha riscosso un altro enorme successo con "L'Histoire du Soldat", suo cavallo di battaglia già inciso in CD per la rivista Amadeus affiancato dai Solisti della Scala.

Ultima modifica il Giovedì, 06 Marzo 2014 08:37
La Redazione

Questo articolo è stato scritto da uno dei collaboratori di Sipario.it. Se hai suggerimenti o commenti scrivi a comunicazione@sipario.it.

Altro in questa categoria: « Philip Glass Ennio Morricone »

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via G. Rosales 3, 20124 Milano MI, Italy
  • +39 02 65 32 70

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.