domenica, 24 settembre, 2017
Sei qui: Home / BALLERINI-COREOGRAFI / W - X / Gillian Whittingham

Gillian Whittingham

Gillian Whittingham Gillian Whittingham

Formatasi al London College di Dance and Drama, si perfeziona a New York con Gabriela Darvash. È in seguito maître de ballet per la Compagnia Italiana Balletto di Carla Fracci, Teatro Massimo di Palermo, Teatro di San Carlo di Napoli. Firma coreografie in numerosi spettacoli ideati e diretti da Beppe Menegatti: Nijinskij memorie di giovinezza, con Fracci, Maximova, Vassiliev, VuAn; Cocteau-Opium; Eleonora Duse, Isadora Duncan Adieu et Au Revoir; Cantico di San Giovanni; Fedra, Leggenda e Mito, Quattro eventi per Medea; Parisina.

Gillian Whittingham
Alessia Barberini e Alessandro Tiburzi, Marina Cvetaeva, vivo nel fuoco, coreografia G. Whittingham
Teatro dell'Opera di Roma 2006 (foto C.M. Falsini)

Allo stesso tempo rimonta coreografie di balletti di repertorio come Romeo e Giulietta di Cranko, Fascilla, Gai; Giselle di Nunez; Il Vespro siciliano di Derek Deane; Pas de quatre di Dolin da Perrot; Mirandolina di Rodriguez; Esmeralda (passo a due); Shéhérazade (passo a due) di Fokine; Les Sylphides; Daphnis e Chloe; Petruška; Le Spectre de la rose; Clytemnestra di Hodson; Medusa di Wayne MacGregor.

Gillian Whittingham
Mario Marozzi, Dmitrij Sostakovic - Michelangelo, coreografia G. Whittingham, Teatro dell'Opera di Roma 2007 (foto C.M. Falsini)

Nel 1995 è Direttore artistico della Olympic Dance Company fondata con Mario Mattia Giorgetti, che si esibisce nei principali teatri italiani, negli Stati Uniti (Sylvia and Danny Kaye Playhouse, The Clark Studio Theatre, Lincoln Centre), in Inghilterra (Queen Elisabeth Hall, Londra).

Gillian Whittingham
Alessandro Tiburzi in Dmitrij Sostakovic - Michelangelo, coreografia G.Whittingham, Teatro dell'Opera di Roma 2007 (foto Giulio Napolitano)

Negli ultimi dieci anni è Maître Principale al Teatro alla Scala di Milano, rimontando lavori di Balanchine, Bart, Bournmeister, Cranko, MacMillan, Nureyev, Mario Pistoni, e collaborando con coreografi come Béjart, Hynd, Makarova, Petit, Preljocaj, Forsythe, van Hoecke, Dell'Ara, Cannito, Guillem.

È coreografa insieme a Carla Fracci nel riproporre Cenerentola al Teatro dell'Opera di Roma. Ha inoltre realizzato le coreografie di Marina Cvetaeva, vivo nel fuoco e di Michelangelo, entrambi andati in scena al Teatro Nazionale.

Gillian Whittingham
Oksana Kucheruk in Raymonda, Teatro dell'Opera di Roma 2008 (foto C.M. Falsini)

Nella stagione 2008 ha rimontato con Carla Fracci il balletto in tre atti Raymonda per la Compagnia dell'Opera di Roma e in seguito Giselle, Romeo e Giuletta e Les Sylphides.

Gillian Whittingham
Alessia Barberini in Tannhäuser, Teatro dell'Opera di Roma 2009 (foto C.M.Falsini)

Nell'ottobre 2009 ha creato le coreografie per il nuovo allestimento di Tannhäuser (Teatro dell'Opera di Roma), regia Filippo Crivelli.
Attualmente lavora come assistente a Luigi Bonino, Direttore Artistico del repertorio di Roland Petit. Ha rimontato Notre-Dame de Paris, Teatro alla Scala, Milan, Coppelia, Stanislavsky Theatre, Mosca, Carmen, L'Arlésienne e Coppelia al Teatro dell'Opera di Roma. Nel 2014 rimonta opere di Petit negli Stati Uniti, con il Balletto Nazionale di Beijing, Cina e all'Opéra de Paris.

Ultima modifica il Lunedì, 17 Marzo 2014 11:13
La Redazione

Questo articolo è stato scritto da uno dei collaboratori di Sipario.it. Se hai suggerimenti o commenti scrivi a comunicazione@sipario.it.

Altro in questa categoria: « James Whiteside

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

Twitter Feed

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via G. Rosales 3, 20124 Milano MI, Italy
  • +39 02 65 32 70

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.