mercoledì, 12 dicembre, 2018
Sei qui: Home / BALLERINI-COREOGRAFI / G - H / Marcia Haydée

Marcia Haydée

Marcia Haydée in "Madre Teresa" Marcia Haydée in "Madre Teresa"

Ballerina e coreografa brasiliana nata nel 1937. Dopo aver studiato danza classica con V. Veltcek, T. Leskova, S. Egorova e O. Preobrajenska e una prima apparizione nella compagnia del Teatro Municipal di Rio de Janeiro, nel 1957 entra nel Grand Ballet du Marquis de Cuevas, dove interpreta i primi ruoli solistici in balletti di repertorio (Giselle).

Marcia Haydée

Entra a far parte dello Stuttgart Ballet nel 1961, dove viene promoss prima ballerina nel 1962.

Marcia Haydée

E’ a Stoccarda che inizia il sodalizio artistico con il coreografo John Cranko, dando vita a memorabili interpretazioni in classici come: Romeo e Giulietta (1962), Onegin (1965), La bisbetica domata (1969), Carmen (1971), Initialen R.B.M.E. (1972), ai quali si affiancano le prove in creazioni di Kenneth MacMillan (Las Hermanas, 1963; Canto della terra  1965), Glen Tetley (Voluntaries, 1973), John Neumeier (La dame aux camélias  1978; Un tram che si chiama desiderio, 1983) e Maurice Béjart (Isadora;  Le sedie; Wien, Wien, nur du allein).

Marcia Haydée
con Carla Fracci

Dal 1976 al 1996, ancora attiva come ballerina, ha diretto lo Stuttgart Ballet, avendo cura di mantenere intatto il repertorio di Cranko, e allo stesso tempo sviluppando lo stile della compagnia con lavori di H. Van Manen, U. Scholz, W. Forsythe, J. Kylián. Crea lei stessa nuove coreografie come La bella addormentata (1987), Giselle (1989), The Planets (1991).

Marcia Haydée
Marcia Haydée in Marcia Haydée als Penelope, cor. Christian Spuck

Dal 1992 al 1994 è stata inoltre responsabile artistico del Balletto di Santiago del Cile. Dopo il ritiro ufficiale dalle scene nel 1996, continua ad apparire come ospite in piccoli "camei" per ruoli di carattere, come la strega Madge in La Sylphide di Peter Schaufuss (Stoccarda 1998). Ha inoltre interpretato Maria Callas al fianco di Ismael Ivo nel ruolo del maggiordomo e Angelo della Morte. Nel 2002 Maurice Béjart ha creato per lei Mère Teresa et les enfants du monde.

Ultima modifica il Giovedì, 15 Agosto 2013 07:17
La Redazione

Questo articolo è stato scritto da uno dei collaboratori di Sipario.it. Se hai suggerimenti o commenti scrivi a comunicazione@sipario.it.

Altro in questa categoria: « Sylvie Guillem Paloma Herrera »

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via G. Rosales 3, 20124 Milano MI, Italy
  • +39 02 65 32 70

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.