mercoledì, 22 novembre, 2017
Sei qui: Home / BALLERINI-COREOGRAFI / E - F / Fredy Franzutti

Fredy Franzutti

Fredy Franzutti Fredy Franzutti

Fredy Franzutti nasce a Lecce (capitale salentina del barocco) e dopo un periodo di formazione e di esperienze professionali in Europa (Italia, Scozia, Germania, Francia, Spagna) inizia la sua attività di coreografo fondando nel 1995 il "Balletto del Sud" per il quale coreografa ventidue produzioni tra le quali ricordiamo "Lo Schiaccianoci", "Il Lago dei Cigni", "La Bella Addormentata", "Romeo e Giulietta", "Sheherazade".

Fredy Franzutti

E' da subito considerato dalla critica "il garçon prodige della coreografia italiana" (Michele Nocera -Tuttodanza), e "uno dei coreografi più apprezzati nel panorama nazionale" (Vittoria Ottolenghi). Crea balletti per il Teatro "Bolscioj" di Mosca, per il Teatro dell'Opera di Roma, per il Teatro dell'Opera di Sophia, per l'Opera di Montecarlo, per l'Opera di Bilbao, per il Teatro "V. Bellini" di Catania, e per diversi eventi di Rai Uno come le danze del Concerto di Capodanno 2004 diretto da Lorin Maazel, trasmesso da Venezia in eurovisione.

Fredy Franzutti

Lindsay Kemp nel ruolo della Fata Carabosse

La sua compagnia replica gli spettacoli nei più importanti festival italiani e, inoltre, partecipa a numerose produzioni d'opera lirica, ricordiamo quelle su invito di Pier Luigi Pizzi al ROF di Pesaro e al Teatro Lirico di Cagliari, di Paolo Miccichè alle Terme di Caracalla di Roma (Aida 2006), di Flavio Trevisan al Teatro Bellini di Catania, di Pier Francesco Maestrini al Teatro Valli di Reggio Emilia, in Russia e in Spagna, di Beppe De Tomasi in Francia. Franzutti coreografa le danze della stagione lirica di Lecce dal 1998 al 2005 su invito di Katia Ricciarelli - dove crea nel 2002 il balletto in un atto "Le Navigazioni di Verdi"- dal 2006 su invito di Filippo Zigante. Franzutti ha collaborato con Carla Fracci, Lindsay Kemp ed ha creato coreografie per numerosissimi etoilè internazionali.

Fredy Franzutti
Carmen
, coreografia di Fredy Franzutti

Ricordiamo inoltre le danze del "Martirio di San Sebastiano" con Giorgio Albertazzi a Verona, l'evento di inaugurazione del Teatro Romano di Lecce (per la Fondazione Memmo), l' inaugurazione di Porta Galliera (2003) e della Scalinata del Pincio (2004) di Bologna (per Vittoria Cappelli). Su invito di Vittoria Ottolenghi partecipa a diverse edizioni delle Maratone internazionali di danza e allo spettacolo su musiche di Luciano Berio "I trionfi del Petrarca" al Mitlefest di Cividale del Friuli. Maurizio Squillante gli affida le coreografie della sua opera contemporanea "The Wings of Daedalus" in tournèe nazionale. Tra i festival che ospitano più volte la sua compagnia ricordiamo: il Festival della Versiliana e quelli di Vignale, Roma, Todi, Venezia, Milano, Siracusa, Paestum, Gardone, e tra i numerosi teatri citiamo il "Ponchielli" di Cremona, "La Gran Guardia" di Livorno, "Coccia" di Novara, "Valli" di Reggio Emilia, il Pavillao Atlantico di Lisbona e l'Olimpia Hall di Monaco di Baviera. Gli spettacoli, da lui ideati, che prevedono la lettura di testi, hanno visto la partecipazione di Ugo Pagliai, Paola Pitagora, Michele Mirabella, Arnoldo Foà.

Fredy Franzutti 
Balletto del Sud di Fredy Franzutti

Tra i musicisti con cui collabora ricordiamo Lorin Maazel, Richard Bonynge, Karl Martin, Francesco Libetta. Franzutti dirige il film-corto "Se questo è un uomo" interpretato da Michele Placido, Emilio Solfrizzi. Tra gli eventi televisivi ricordiamo, oltre al concerto di capodanno 2004, le coreografie per la "Festa della Repubblica" 2002, per la trasmissione "Una Voce per Padre Pio" (2004 e 2006), e per Rai 2 il "Premio Zeus" (2005 e 2006), Meraviglie d'Estate (Padula 2006). La critica più autorevole mostra ampio interesse per il suo lavoro, sottolineandone i tratti originali e moderni.

Nel maggio 2007 ha firmato le coreografie di "Catarina la figlia del bandito", musica di Pugni e Bajetti per la compagina di ballo del Teatro dell'Opera di Roma diretta da Carla Fracci.

Ultima modifica il Martedì, 13 Agosto 2013 14:06
La Redazione

Questo articolo è stato scritto da uno dei collaboratori di Sipario.it. Se hai suggerimenti o commenti scrivi a comunicazione@sipario.it.

Altro in questa categoria: « William Forsythe

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via G. Rosales 3, 20124 Milano MI, Italy
  • +39 02 65 32 70

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.