sabato, 16 dicembre, 2017
Sei qui: Home / AUTORI-SCRITTORI / Luigi Lunari

Luigi Lunari

Luigi Lunari Luigi Lunari

Luigi Lunari, nato a Milano, dove vive da sempre, si laurea in legge, studia composizione e direzione d'orchestra. È stato anche giudice di pace.

Si occupa di teatro in varie direzioni, dedicandosi per periodi di varia durata all'insegnamento universitario, alla saggistica, alla critica. Per più di vent'anni - dal 1961 al 1982 - collabora con Grassi e Strehler al Piccolo Teatro, esperienza dalla quale nascerà, nel 1991, il romanzo teatrale "Il maestro e gli altri".

Svolge intensa attività di traduttore, e per l'editore Rizzoli sta traducendo l'intera opera di Molière, oltre a curare i volumi dedicati nella stessa collana a Goldoni. Vasta anche la sua attività saggistica, dedicata in particolare a Goldoni, Molière e Brecht.

Autore di notevole eclettismo, scrive fortunati originali televisivi ("Dedicato a un bambino", "Accadde a Lisbona", "Le cinque giornate di Milano") e una serie di commedie di deciso impegno civile e di satira politica, quasi tutte ispirate alla realtà sociale italiana: da "Tarantella con un piede solo" a "Non so, non ho visto, se c'ero dormivo", da "I contrattempi del tenente Calley" a "L'incidente", "Il senatore Fox", "Sogni proibiti di una fanciulla in fiore", "Nel nome del padre", "Tre sull'altalena". Quest’ultima commedia si è imposta come un grosso successo a livello internazionale: è stata tradotta in ventitre lingue ed è correntemente rappresentata in tutto il mondo, dalla Russia agli Stati Uniti, dalla Svezia al Portogallo, all'Australia.

Il successo di "Tre sull’altalena" ha attirato l’attenzione del teatro mondiale su altre commedie di Lunari: alcune di queste - quali ad esempio "Il senatore Fox" e "Nel nome del Padre" - recentemente rappresentate a Parigi, Tokyo e New York. L’ultimo suo testo è "Sotto un ponte, lungo un fiume…" la cui prima rappresentazione avrà luogo a Calgary (Canada) nel marzo 2005. - Tra le altre sue opere teatrali vari saggi sul teatro anglosassone (tra le quali "Laurence Olivier", "Il movimento drammatico irlandese"), "Cento trame del teatro italiano" (una sorta di storia del teatro italiano considerata sotto il profilo  tematico), "Essere o non essere" (antologia di monologhi teatrali), una "Breve storia del teatro", un originale saggio su "Maria di Nazareth" e un romanzo storico in tre volumi su "Hernan Cortés e la conquista del Messico".
In primavera dell'anno 2004 l’Accademia Teatrale Campogalliani di Mantova gli ha dedicato un festival che si è svolto nel Teatro di Palazzo d’Arco, a Mantova, e in cui sono state presentate – tutte con la regia di Aldo Signoretti - "Tre sull’altalena", "Il senatore Fox" e "Nel nome del Padre". Altro "Festival Lunari" a Milano nel 2005, al Teatro della Memoria.

Ultima modifica il Lunedì, 24 Giugno 2013 21:48
La Redazione

Questo articolo è stato scritto da uno dei collaboratori di Sipario.it. Se hai suggerimenti o commenti scrivi a comunicazione@sipario.it.

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via G. Rosales 3, 20124 Milano MI, Italy
  • +39 02 65 32 70

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.