mercoledì, 17 luglio, 2019
Sei qui: Home / Attualità / I fatti / Milena di Elisa Bottiglieri vince il premio INTRANSITO - di Francesca Camponero

Milena di Elisa Bottiglieri vince il premio INTRANSITO - di Francesca Camponero

Elisa Bottiglieri in Milena Elisa Bottiglieri in Milena

La prima edizione della rassegna teatrale delle compagnie under 35 INTRANSITO, che si è svolta al teatro Akropolis di Genova il 15 e 16 novembre, si è conclusa con la vittoria di "Milena - Un cabaret suicida" di Raffaele Rezzonico ed Elisa Bottiglieri interpretato da Elisa Bottiglieri. Questa la motivazione della giuria in merito all'aggiudicazione del premio: "Capacità di giocare con gli stereotipi e proporre spunti originali all'interno di un percorso narrativo sul e al femminile che si colloca in una tradizione riconoscibile. A livello tematico il rapporto tra i generi, la sessualità, la condizione femminile e la maternità sono trattati con freschezza, leggerezza, ironia e senza volgarità da un'interprete matura, capace di tenere la scena e dosare sentimenti contrastanti mantenendo un ritmo recitativo che sa gestire la pausa e il vuoto che sono parte integrante del racconto". Ineccepibili le osservazioni dei giurati che hanno visto giusto nella valutazione riguardo la Bottiglieri che, malgrado abbia presentato per ultima la sua performance, è riuscita a catturare il pubblico con la sua bravura attoriale.
Milena è una ragazza come tante altre che accoglie il pubblico iniziando a raccontare di sé, della sua vita. Lo fa con leggerezza, in un ritmo serrato, incalzante, ricercando consensi, a volte giustificandosi, a volte sorvolando, altre mentendo. Un lavoro precario, una storia finita alle spalle, qualche aiuto da parte della famiglia, qualche sogno nel cassetto. Prende vita attraverso il racconto un mondo popolato da figli, vicini di casa, colleghi di lavoro, ex fidanzati, amanti, genitori. Una commedia al femminile che si interroga sulla solitudine e sul vuoto che ciascuno di noi, uomo o donna, porta dentro di sé. La crisi di una solitudine ben descritta da un'ottima attrice. Alla fine Milena arriva al suicidio tra l'indifferenza del pubblico che ride del suo dramma(del resto che altro potrebbe fare visto che tutto è buttato sul ridicolo), ma questo altro non è che una provocazione per mettere in risalto l'indifferenza degli altri verso l'individuo.
Lo spettacolo era già stato portato in scena prima di INTRANSITO in luoghi non convenzionali, replicato in decine di appartamenti privati e situazioni extrateatrali come circoli culturali e gallerie d'arte, ma al teatro Akropolis, luogo indubbiamente magico per la sua configurazione strutturale e per l'atmosfera che lo impregna, ha trovato la giusta location per la sua espressività che gli ha fatto meritare il premio.
Grande adesione di pubblico per l'intera rassegna che ci auguriamo abbia una seconda edizione.

Ultima modifica il Martedì, 19 Novembre 2013 09:50
La Redazione

Questo articolo è stato scritto da uno dei collaboratori di Sipario.it. Se hai suggerimenti o commenti scrivi a comunicazione@sipario.it.

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.