giovedì, 18 ottobre, 2018
Sei qui: Home / Attualità / I fatti / Il Centro Commerciale "VulcanoBuono" di Nola si apre al sociale e alla cultura. -di Mario Mattia Giorgetti

Il Centro Commerciale "VulcanoBuono" di Nola si apre al sociale e alla cultura. -di Mario Mattia Giorgetti

Centro Commerciale VulcanoBuono, Nola Centro Commerciale VulcanoBuono, Nola

Il Centro Commerciale "VulcanoBuono"
di Nola si apre al sociale e alla cultura

I Centri Commerciali nel mondo stanno cambiando volto: da agglomerati di negozi per la vendita di prodotti, si aggiornano, fornendo ai visitatori altre alternative tese a rendere la loro visita ricca di momenti di svago, di giochi, di sport, di cibi e divertimenti. Il tutto finalizzato sia al profitto, sia alla aggregazione sociale, svolgendo così anche un compito esistenziale di miglior vita.
Questo cambiamento è nato sia per calcolo, sia per spinta naturale derivante dalle necessità della gente.
Questo fenomeno lo abbiamo notato nel mondo: da Tokyo ad Astana, da Stoccolma a Brisbane, da Pechino ad Hong Kong, e in altre città in espansione demografica.
I Centri Commerciali si stanno umanizzando, offrendo servizi utili a migliorare le unioni famigliari, soluzioni alternative ai giovani sottraendoli alla solitudine dello Web: nei ampi spazi dei centri sono entrati in campo giochi per bambini e per ragazzi, sale cinematografiche, sale per musica, giostre, ristoranti, pizzerie, birrerie, e chi più ne ha più ne metta. Il tutto mirato a soddisfare le esigenze dei consumatori disponibili a superare i tempi delle giornate libere dal lavoro.
I Centri nascono nei punti di maggiore confluenza dei movimenti del pubblico, a ridosso dei centri della città i cui spazi non sono idonei alle dimensioni di qualsiasi impresa del genere.

VB Cinema The Space

La nuova filosofia di questi centri va verso nuovi servizi utili: migliorare lo sfruttamento del tempo, diventare punti di aggregazione: una vera evoluzione verso la vendita dei prodotti, del cibo e dell'intrattenimento.
In Italia esistono ben 950 Centri Commerciali che fatturano circa 50 miliardi.
Però solo uno si è orientato verso le soluzioni sociali che in altri Paesi del mondo hanno già in atto: si tratta del Centro Commerciale "VulcanoBuono", di Nola, punto di convergenza tra Napoli, Avellino e dintorni, progettato nientemeno da un grande architetto: il genovese Renzo Piano. Immaginate di entrare nel ventre di un grande vulcano e nel suo immenso spazio circolare trovare una grande agora, negozi, ristoranti, giostre, una pista di pattinaggio, nove sale cinematografica per 2500 spettatori, 500 parcheggi, il Centro fitness, benessere SPA, solarium Oliwell e un albergo, l'Holiday Inn con ben 143 camere. Un mega Centro che adesso si sta avviando a nuove soluzioni, orientate verso il trattenimento e la cultura, sia per migliorare la vita, sia per la crescita delle persone.

VB Stefano Incerti Regista - Le Storie del Vulcano

Lo abbiamo scoperto con grande sorpresa grazie ad una conferenza organizzata dall'ufficio stampa VulcanoBuono, NIC nuove idee di comunicazione, capeggiato da Ermanno Canali, il quale, su commissione della Proprietà del Centro, ha raccolto l'adesione di un bello stuolo di giornalisti che dal nord a sud sono stati invitati ad assistere ad una singolare iniziativa: la première del primo "Shopping Social Movie", mai realizzato in un centro commerciale: un film documentario dal titolo "Le storie del Vulcano" che il regista Stefano Incerti ha montato abilmente: filmati catturati ai visitatori giornalieri, a testimonianza dei nuovi sevizi offerti dalla organizzazione alla clientela, conferendogli una struttura drammaturgica organica, con un notevole supporto musicale.
Ora si profila una più consistente aspettativa di tenore culturale per chiudere il cerchio di questo significativo fenomeno di rilevante interesse.

Ultima modifica il Giovedì, 11 Ottobre 2018 14:09

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via G. Rosales 3, 20124 Milano MI, Italy
  • +39 02 65 32 70

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.