lunedì, 11 dicembre, 2017
Sei qui: Home / Attualità / DAL MONDO / NUOVA ZELANDA / AL TAVOLINO IL TEATRO 
DELLA VITA QUOTIDIANA

AL TAVOLINO IL TEATRO 
DELLA VITA QUOTIDIANA

Enigma Cafe Enigma Cafe

AL TAVOLINO IL TEATRO 
DELLA VITA QUOTIDIANA

Ci preme riferire su quanto osservato in un locale della Taranaki Street denominato "Enigma". Non solo è un bar, ricco di tavolini colorati e sgangherati, sedie scompagnate, con fogli di messaggi appesi alle pareti e giovani che si cercano, in questo locale bohémien si può anche mangiare sempre qualcosa: insalate, dolci, pezzi di torta, piatti precotti; bere birra, analcolici, intrugli allo zenzero che prepara uno strano barman con barba talebana, orecchie forate da anelli, orecchini e pressing al naso.
Da mattino a sera è sempre un via vai di giovani, cosiddetti alternativi, appartenenti a tutte le etnie che vivono, da seconde generazioni, sul posto. Detto tutto ciò, cosa c'è d'importante? Niente, si tratta della solita vita di un normale pub. Invece, recandoci sistematicamente abbiamo scoperto qualcosa che ci intriga.
Ad alcuni tavolini permane sempre fisso qualcuno già visto ogni giorno. Non sono abitué, sono giovani attori e giovani attrici che aspettano almeno due persone che si siedono di fronte a loro.
Loro cominciano a raccontare, storie inventate, a volte divertenti, a volte tristi, a seconda della richiesta degli avventori. Recitano anche poesie. Almeno per trenta, quaranta minuti questi giovani intrattengono i loro spettatori. Lo abbiamo scoperto casualmente, così per caso, guardando chi sedeva e stava zitto, mentre l'altro parlava, parlava. Possibile? Possibile. Poi abbiamo chiesto al cameriere chi fossero coloro che parlavano, parlavano.
"Attori, attori che si offrono in cambio di un piatto di cibo, di una bibita, ma niente denaro. Proibito dal gestore. Gli spettatori e gli attori devono solo consumare o cibo o bevande. Al massimo, quando non riescono più a mangiare in caso di replica, possono richiedere il doggy-bag, la scatola in cui puoi mettere il cibo da portare via."
Questo far teatro al tavolino, una piacevole idea, per attori disoccupati, ci ha intrigato tanto che l'abbiamo raccontata. Chissà che anche in Italia non sia un modo per sbarcare il lunario. Chissà!

Ultima modifica il Lunedì, 01 Maggio 2017 07:58

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via G. Rosales 3, 20124 Milano MI, Italy
  • +39 02 65 32 70

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.