domenica, 24 settembre, 2017
Sei qui: Home / Attualità / DAL MONDO / Autori / S I P A R I O : Mauro Comba

S I P A R I O : Mauro Comba

Mauro Comba
Mauro
Comba

Cyclopedia Autori : Mauro Comba

Mauro Comba

NITSKY. NIETZSCHE' S DITIRAMBO-FOLIE: Testo da scaricare

Mauro Comba (1959), iscritto alla SIAE, sez. DOR, vive a Barge (CN) ed è insegnante di materie letterarie presso il Liceo Scientifico di Pinerolo (TO) dove si occupa sia di organizzare corsi d'approfondimento e di guida ed educazione all'ascolto di musica classica e jazz, sia di avvicinare i giovani al teatro, collaborando per l'organizzazione di laboratori teatrali. Scrive per il teatro. Ha collaborato con l'artista Luigi Stoisa, per il quale ha scritto dei testi, in particolare quello per il catalogo della personale che si è tenuta, nel maggio 2004, a Roma, presso il complesso di San Michele a Ripa, a cura del Ministero dei Beni Artistici e Culturali (Marsilio Edizioni d'Arte, Venezia, 2004). Presiede l'associazione culturale denominata Cenacolo studi " Michele Ginotta", con sede a Barge, per la quale ha ideato e organizzato il concorso letterario intitolato a Michele Ginotta (I edizione 2004, giunto quest'anno alla IX edizione), in prosa e in poesia, quest'ultima esclusivamente "in forma chiusa". È inoltre socio fondatore dell'associazione Co.S.M.A. (comitato per la salvaguardia dei monumenti ambientali ed artistico-architettonici del territorio bargese), che ha portato alla luce affreschi databili dal tardo Quattrocento al Seicento presso la millenaria Certosa del Mombracco. Nel 2006 ha co-fondato, e diretto fino al 2010, l'Istituto Musicale "Giulio Roberti". Sua l'iniziativa di portare l'opera in biblioteca oppure al caffé: un pianista, una voce narrante, uno o due cantanti lirici per spiegare, per l'appunto, la trama di un'opera e, nel contempo, proporne le arie più celebri nel corso di interventi agili e duttili. Nel 2007 ha ideato la rassegna teatrale Di certe muse inquiete. Per un teatro [in]stabile a Barge mentre, nel 2008/2009, la Rassegna di Teatro Giovane – RTG - Musa(e) in cav(e)a, in collaborazione con il Teatro "S.Pellico" di Bagnolo, con la partecipazione di ragazzi degli istituti superiori di Saluzzo, Pinerolo e Torino. Dal 2009, in collaborazione con Luigi Martinale, ha ideato, e realizzato, la rassegna Jazz Visions, giunta, nel 2012, alla sua terza edizione (cfr. www.jazzvisions.it). Testi teatrali: Cassandra (dal sottosuolo): 5 donne nell'antica Micene e, nel contempo, nella Sarajevo martoriata degli anni '80; Africa, vicenda che narra di un bargese in Africa, che incrocia la sua odisseide con quelle di Rimbaud e Dino Campana; Stasera, stasera a teatro: otto donne telefonano continuamente a un numero misterioso. La sera, senza conoscersi, si troveranno nello stesso teatro. Tra gli altri, spunta anche un inatteso Godot mentre qualcuna, a forza di leggere Proust, si riempie di proustole; Nitzsky. Nietzsche's ditirambo-folie è invece un monologo in cui un F. Nietzsche a-pluri-fasico parla, borbotta, mugugna, rantola cinguetta, produce suoni come una viola e sonda l'indicibile della sua follia.

Letto 9792 volte Ultima modifica il Lunedì, 29 Ottobre 2012 18:20
La Redazione

Questo articolo è stato scritto da uno dei collaboratori di Sipario.it. Se hai suggerimenti o commenti scrivi a comunicazione@sipario.it.

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

Twitter Feed

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via G. Rosales 3, 20124 Milano MI, Italy
  • +39 02 65 32 70

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.