martedì, 18 dicembre, 2018
Sei qui: Home / Attualità / Comunicati Stampa / Il Teatro la Giostra di Napoli presenta 
La stagione teatrale 2018/19

Il Teatro la Giostra di Napoli presenta 
La stagione teatrale 2018/19

Elena Cotugno in "Medea per strada" Elena Cotugno in "Medea per strada"

Il Teatro la Giostra di Napoli presenta

La stagione teatrale 2018/19



L'ex officina ENEL riapre i battenti, dopo il successo della prima, pionieristica stagione. La scommessa è vinta: il Teatro La Giostra di Napoli inaugura il ricco programma di eventi e spettacoli, per il secondo anno consecutivo, riconfermandosi (per concessione del Comune) spazio votato all'avvicinamento della cultura alla gente, in un quartiere popolare; all'attenzione verso i giovani autori e le opere inedite; allo scambio tra professionisti dello spettacolo e non, scuole comprese. Da ottobre 2018 a maggio 2019 diciotto appuntamenti in tutto, fra teatro, musica e serate speciali, attraverso cui la direzione artistica curata da Maria e Valeria Tavassi dà ancora una volta testimonianza di privilegiare varietà di linguaggi e contenuti. Si parte con Le giornate di Napoli, Festival di Teatro Sociale degli Istituti Superiori a cura del Teatro La giostra, che, dal 17 ottobre al 19, propone tre giorni di teatro, altrettanti spettacoli per altrettante scuole selezionate sulla base dell'impegno profuso nell'ambito della formazione teatrale. I titoli sono, rispettivamente: Supplici/No luggage, Liceo Classico Adolfo Pansini; Mari Niru, Liceo Scientifico Galileo Galilei; Peppino e gli altri, I.I.S. Giancarlo Siani. Padrino d'eccezione sarà Luca Attanasio, giornalista e scrittore, che darà il via all'evento, il giorno 17 alle ore 18.00, con un incontro/reading, aperto al pubblico e agli studenti, dal titolo I bambini Ulisse. Il fenomeno dei migranti minori non accompagnati tra cronaca e letteratura, realtà e teatro, e la presentazione della seconda edizione del suo libro Il Bagaglio. Storie e numeri del fenomeno dei migranti non accompagnati, con un contributo di Roberto Saviano.
Sempre a ottobre, da venerdì 26, Itinerarte/Extudio presentano Canticòpera tratto dall'opera del drammaturgo (scomparso a soli 30 anni nel 1986) Annibale Ruccello, mentre il mese di novembre si apre venerdì 9, con 6 maggio 1938, liberamente ispirato al celebre film diretto da Ettore Scola Una giornata particolare. Da venerdì 23 novembre, l'Associazione Progetto Teatro presenta La vita accanto di Mariapia Veladiano, mentre, da venerdì 30, La Pirandelliana presenta Leni, il trionfo della bellezza di Irene Alison (che ha debuttato durante l'ultima edizione del Napoli Teatro Festival Italia). Il 2018 si chiude in bellezza con Biagio Abenante che porta in scena, da venerdì 14 dicembre in prima assoluta, Mozart e Salieri da Aleksandr Sergeevič Puškin, nella traduzione del maestro Roberto De Simone.
Venerdì 11 gennaio Il Teatro La Giostra dà il benvenuto al 2019 con lo spettacolo Omu Cani scritto, diretto e interpretato da Davide Dolores e presentato da Dedalo Furioso. Dal 23 gennaio, invece, prenderà il via AdEst - La trilogia della guerra, un progetto (ideato e diretto da Massimiliano Rossi e presentato da TaRatatà) che prevede una speciale programmazione: tre regie, tre viaggi, tre guerre. Prima Nasza Klasa di Tadeusz Slobodzianek (23-27 gennaio), seconda Treni Strettamente Sorvegliati di Bohumil Harabal (30 gennaio-3 febbraio), terza Giochi di famiglia di Biljana Sbrljanovic (6-10 febbraio).
Un'agenda particolare lunga un'intera settimana è prevista anche, da martedì 19 febbraio, per Il Trasporto dei Miti presentato da Teatro dei Borgia: due originali e inediti allestimenti, che s'incroceranno, Medea per strada, con Elena Cotugno ed Eracle, con Michele Maccagno, entrambi diretti da Gianpiero Borgia.
Angela Di Maso va in scena, da venerdì 1 marzo, con Ecce Virgo (che ha debuttato lo scorso anno al Teatro Elicantropo), interpretato da Gianni Lamagna e Francesca Rondinella. A seguire, da venerdì 15, Lucio Allocca porta in scena Due chiacchiere al parco da Confusioni di Alan Ayckbourn. Marzo si chiude, da venerdì 22, con lo spettacolo Una sera ho sognato Pina Bausch, in scena per due weekend, drammaturgia e regia di Giuseppe Sollazzo.
Ad aprile, da venerdì 5, l'Associazione Estudio presenta Origami di Enrico Manzo, mentre da giovedì 11, il Teatro La giostra presenta, in prima assoluta, Sangue amaro di Angela Matassa, nell'adattamento e la regia di Maria e Valeria Tavassi. La programmazione teatrale si concluderà, venerdì 24 maggio, con Full 'e fools di Paolo Romano, per la regia di CrownTheater.
Non manca, nell'offerta del Teatro, lo spazio dedicato alla canzone con Musica in ...Giostra: una settimana con tre appuntamenti consecutivi, a dicembre. Si parte mercoledì 5 dicembre con Una notte con le stelle e con te, di e con Maurizio Murano. Venerdì 7, invece, sarà la volta di Fiorenza Calogero in Fiorenza canta Viviani; in conclusione, sabato 8 Patrizia Spinosi va in scena con La faccia immacolata.
Il Teatro La Giostra nella prossima stagione ospiterà il ciclo Giovedì in...Giostra (incontro con il libro), appuntamenti pomeridiani dedicati all'editoria in collaborazione con la giornalista e scrittrice Angela Matassa. Il progetto è rivolto a editori e autori che vogliano proporre le loro opere in maniera insolita, attraverso un'intervista e la lettura delle pagine del volume eseguita da attori e attrici. Infine, è in fase di organizzazione un ciclo di serate, in cui ritrovarsi dinanzi a un aperitivo, assistere a eventi performativi e ascoltare buona musica nella sala di via Speranzella.

Giovanni Luca Montanino

Ultima modifica il Sabato, 29 Settembre 2018 07:02

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via G. Rosales 3, 20124 Milano MI, Italy
  • +39 02 65 32 70

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.