venerdì, 20 ottobre, 2017
Sei qui: Home / Attualità / Bandi e concorsi / Settant'anni di Premio Riccione: pubblicato il bando della nuova edizione

Settant'anni di Premio Riccione: pubblicato il bando della nuova edizione

Settant'anni di Premio Riccione:
pubblicato il bando della nuova edizione

Il più longevo concorso italiano di drammaturgia torna per l'edizione numero 54, insieme al 12° Premio Riccione "Pier Vittorio Tondelli", riconoscimento riservato agli autori under-30. Fausto Paravidino confermato presidente di giuria. Tra le novità di quest'anno una giuria rinnovata in cui fanno il loro ingresso Emma Dante e Giuseppe Battiston e un Premio speciale per l'innovazione drammaturgica.

Sono aperte le iscrizioni al 54° Premio Riccione per il Teatro, il più longevo concorso italiano di drammaturgia, che proprio quest'anno compie 70 anni. Assegnato con cadenza biennale all'autore di un'opera originale in lingua italiana o in dialetto, giunto ora alla 54a edizione, il concorso è aperto a tutte le forme della scrittura per la scena, comprese traduzioni, trasposizioni e adattamenti purché capaci di distinguersi per capacità di sperimentazione e autonomia creativa. Le iscrizioni terminano lunedì 5 giugno 2017, mentre la proclamazione dei vincitori si terrà sabato 23 settembre a Riccione.

Il concorso – organizzato dall'associazione Riccione Teatro in collaborazione con Regione Emilia-Romagna, ATER - Associazione Teatrale Emilia Romagna e Comune di Riccione – assegna al vincitore un premio di 5000 euro. Per sostenere gli autori under-30 viene inoltre attribuito il 12° Premio Riccione "Pier Vittorio Tondelli", riconoscimento di 3000 euro al testo più meritevole tra quelli presentati da autori nati dopo il 3 aprile 1987. In memoria di uno storico compagno di viaggio del Premio, viene inoltre confermata la menzione speciale "Franco Quadri", riconoscimento di 1000 euro all'opera che meglio coniuga scrittura teatrale e ricerca letteraria.

I finalisti del 54° Premio Riccione per il Teatro e del 12° Premio Riccione "Pier Vittorio Tondelli", anche se sconfitti, avranno un'altra importante opportunità di successo al termine del concorso, quando verranno chiamati a presentare un progetto per l'allestimento del loro testo. I progetti migliori saranno premiati con due premi di produzione: in palio 15.000 euro per i finalisti della categoria principale e 10.000 euro per i finalisti della categoria under-30. Due contributi importanti, ideati per favorire la messa in scena di testi meritevoli da un punto di vista artistico e capaci di confrontarsi con la realtà del teatro.

Alla guida della giuria è confermato Fausto Paravidino, giovanissimo vincitore del Premio Riccione "Pier Vittorio Tondelli" nel 1999. Insieme a lui sono confermati in giuria Arturo Cirillo, Graziano Graziani, Laurent Muhleisen e Christian Raimo e si aggiungono cinque importanti new entry: Giuseppe Battiston, Emma Dante, Federica Fracassi, Claudio Longhi e Renata Molinari. Altra importante novità di quest'anno è l'istituzione, fuori concorso, di un Premio speciale per l'innovazione drammaturgica, assegnato a una personalità, oppure a una compagnia, capace di aprire prospettive inedite al mondo del teatro attraverso progetti e spettacoli che hanno sparigliato preconcetti e convenzioni, distinguendosi per coraggio, invenzione, originalità di sguardo o di stile in campo drammaturgico. A decidere il vincitore è un comitato scientifico compostato da critici e studiosi di teatro.

Riccione Teatro - Villa Lodi Fè, viale delle Magnolie, 2 - 47838 Riccione
tel. 0541 694425 - fax 0541 475816 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il bando e la scheda di partecipazione sono scaricabili dal sito: www.riccioneteatro.it

Ultima modifica il Venerdì, 09 Giugno 2017 20:11

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

Twitter Feed

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via G. Rosales 3, 20124 Milano MI, Italy
  • +39 02 65 32 70

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.