Stampa questa pagina

Spazio Teatro NO'HMA Teresa Pomodoro, MILANO - 2 e 3 aprile, alle ore 21 "A LOVE SUPREME", musiche dal vivo: Gianluca Esposito Quintet

A love supreme A love supreme

Stagione 2013/2014

Spazio Teatro NO'HMA Teresa Pomodoro

A LOVE SUPREME

musiche dal vivo: Gianluca Esposito Quintet

idea e regia di Charlie Owens

Mercoledì 2 e giovedì 3 aprile, alle ore 21, è la scena jazz italiana più originale e ricercata a far da protagonista allo Spazio Teatro NO'HMA Teresa Pomodoro con un concerto, su idea e regia di Charlie Owens, che esplorerà i territori del jazz moderno in una fusione di ritmi e stili inusuali.
Sul palcoscenico si esibirà il quintetto guidato da Gianluca Esposito, tra i più eclettici sassofonisti della scena contemporanea, caratterizzato da un forte groove americano con influenze del lirismo europeo e sonorità swing e funky, capaci di conservare un'anima jazzistica classica.
Gianluca Esposito - sassofono
Mauro Grossi - pianoforte
Daniele Mencarelli - contrabbasso
John B. Arnold - batteria
Marco Bianchi - vibrafono

Spazio Teatro NO'HMA Teresa Pomodoro
Via Andrea Orcagna 2, Milano
ingresso libero e gratuito fino a esaurimento posti
è consigliabile prenotare tramite telefono o via mail
0245485085/ 0226688369 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.nohma.it

Ultima modifica il Giovedì, 27 Marzo 2014 20:16
La Redazione

Questo articolo è stato scritto da uno dei collaboratori di Sipario.it. Se hai suggerimenti o commenti scrivi a comunicazione@sipario.it.

Ultimi da La Redazione

Articoli correlati (da tag)

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.