venerdì, 20 ottobre, 2017
Sei qui: Home / Attualità / Archivio / "Memento" – Antonio Maiello et les Amis de la Méditerranée di Antonio Maiello si esibice a Casablanca, Marocco

"Memento" – Antonio Maiello et les Amis de la Méditerranée di Antonio Maiello si esibice a Casablanca, Marocco

Antonio Maiello in "Memento" Antonio Maiello in "Memento"

Compagnia del Mediterraneo

Memento – Antonio Maiello et les Amis de La Méditerranée
di
Antonio Maiello

Marocco, Casablanca – La Compagnia del Mediterraneo si è esibita presso il Teatro Italia del Consolato Generale d'Italia a Casablanca in occasione dello scalo del 30° Gruppo Navale della Marina Militare Italiana nell'ambito del progetto "Sistema Paese in Movimento", con uno spettacolo musicale intitolato "Memento" scritta e composta dal celebre Maestro Antonio Maiello.

"Memento" è stato presentato per la prima volta nel 2011 con enorme successo di pubblico e critica a Place Vendome a Parigi nel contesto della "Fête de la Musique" e qui a Casablanca ha potuto esprimere appieno la sua mediterraneità in un contesto unico quale il Teatro Italia situato all'interno del Consolato Generale, autentico crogiuolo di influenze architettoniche portoghesi, arabe e francesi.

Lo spettacolo musicale di Antonio Maiello "Memento" è un concerto per pianoforte, voce occidentale, percussione arabo-tunisina e Nay - all'insegna dei colori mediterranei, di cui si può apprezzare un estratto cliccando sul seguente link: http://youtu.be/Vw4FVi_pebA. La composizione si caratterizza per il dialogo tra il pianoforte e la percussione tunisina che offre momenti di pianismo puro alternati ad improvvisi ritmi incalzanti. Melodie mediterranee e antichi sapori musicali si intrecciano creando una partitura intensa e coinvolgente, sublimata dalle voci di Jacqueline Maria Ferry e Antonio Maiello.

Fuori dal tempo e dallo spazio, il pubblico del Teatro Italia è stato catapultato nell'universo visionario di suoni e colori della musica del Maestro: l'evocativo suono del Nay interpretato da Hichem Badrani, la sorprendente varietà sonora del percussionista arabo Aiman Atitalah e l'intensa personalità interpretativa della cantante italiana Jacqueline Maria Ferry sono i colori che compongono la palette delle composizioni di Maiello che, ancora una volta, gioca abilmente con la misteriosa alchimia che lega l'immaterialità del suono alla concretezza e il labor dei suoi performer, generando una grande, unica e suggestiva magia.

Jacqueline Maria Ferry

Il cast della serata:

Pianoforte e voce: Antonio Maiello
Voce: Jacqueline Maria Ferry
Nay: Hichem Badrani
Percussione araba: Aiman Atitalah

Memento

A proposito di Antonio Maiello

Nato a Napoli e figlio d'arte di Luigi, primo violino al San Carlo di Napoli, si avvia al mondo della musica sin dalla giovane età. Completa la sua formazione a Parigi dopo aver frequentato il conservatorio. Tornato in Italia, in uno studio di registrazione incontra Marcello Cirillo e nasce il duo Antonio & Marcello che si esibirà per anni e con grande successo nei locali di tendenza di tutta Italia.

Parallelamente alla grande popolarità televisiva per partecipazioni a "Quelli della notte", "Fantastico" e "I fatti vostri", Maiello coltiva la ricerca tra discipline artistiche diverse (musica, pittura e prosa) con artisti di arte contemporanea come Caruso, Oki Izumi, Montanarini, Calabria ed altri, partecipando a performance nelle più importanti gallerie d'arte italiane. Anticipa alcune tendenze musicali avviando un percorso di riscoperta e riproposizione filologica della musica popolare napoletana per poi proseguire con un'intensa attività teatrale tra cui Sanremo e la Royal Albert Hall di Londra, New York, Budapest, Monaco e Buenos Aires.

Nel 1999 fonda l'Orchestra Sinfonica di Musica Popolare Mediterranea, con la quale si esibisce in Italia, Romania e Tunisia per il progetto "I canti del Mediterraneo": un viaggio di integrazione e tolleranza interculturale attraverso i suoni e le terre che hanno visto nascere questo straordinario patrimonio che è la musica moderna. Scrive e realizza "Federico II", un'opera moderna interdisciplinare in collaborazione con il Teatro Regio di Torino, rappresentata in Italia tra teatri e siti storici prestigiosi, con una troupe di 160 artisti di cultura e provenienza diversa.

È così che Maiello prosegue la sua ricerca: un artista e la sua compagnia capaci di vantare una solida esperienza di produzione artistica di eventi e performance, seguendo il principio fondatore della sinergia tra pubblico e territorio, l'armoniosa alchimia di musica, canzone, danza e forme artistiche provenienti dal nostro antico e prezioso mondo pan-mediterraneo.

Di seguito alcune opere del Maestro Maiello:

"Paris" - http://youtu.be/Vw4FVi_pebA
"Federico II" - http://www.youtube.com/watch?v=FUma_PUwlUg
"Il mito in Sicilia" - http://www.youtube.com/watch?v=FtzL1vmgx5U
Concerto del 1° Maggio di Piazza S. Giovanni, Roma - http://www.youtube.com/watch?v=A-qJFxFFdfs
"Canti del Mediterraneo" - http://www.youtube.com/watch?v=D-Ts5Qfz-wQ
"Il Mare e i suoi confini" - http://www.youtube.com/watch?v=LZKlJItNSfM

Ultima modifica il Martedì, 25 Marzo 2014 12:13
La Redazione

Questo articolo è stato scritto da uno dei collaboratori di Sipario.it. Se hai suggerimenti o commenti scrivi a comunicazione@sipario.it.

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

Twitter Feed

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via G. Rosales 3, 20124 Milano MI, Italy
  • +39 02 65 32 70

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.