giovedì, 13 dicembre, 2018
Sei qui: Home / ATTORI-REGISTI / Ferdinando Bruni

Ferdinando Bruni

Ferdinando Bruni Ferdinando Bruni

Dal 1973, quando fondò il Teatro dell'Elfo, lavora a tutto campo nelle produzioni della compagnia come attore, spesso in ruoli di protagonista, regista, scenografo e occasionalmente anche traduttore. È responsabile con Elio De Capitani della direzione artistica di Teatridithalia (Elfo e Portaromana Associati) e, a quattro mani insieme a lui, ha firmato molte regie degli spettacoli che hanno segnato lo stile e la storia del gruppo: dalla trilogia di Fassbinder - Le amare lacrime di Petra Von Kant, La bottega del caffè, I rifiuti, la città e la morte (che Bruni in seguito ha arricchito dirigendo e interpretando Come gocce su pietre roventi) - fino alla commedia di Dario Fo Morte accidentale di un anarchico, nella quale, nel 2005, ha anche affrontato il difficile ruolo comico del protagonista. Tra i successi personali vanno ricordate le interpretazioni shakespeariane di Amleto, debuttato nel 1994, ripreso più volte ed elogiato da un ottima critica sul Financial Times, di Shylock nel Mercante di Venezia prodotto per l'Estate Teatrale Veronese del 2003 e della recente Tempesta, realizzata con Francesco Frongia, nella quale, dando voce a una schiera di personaggi-marionette "si propone – secondo molti critici - come erede legittimo di Carmelo Bene"; la sua maturità d'attore, confermata in quest'ultimo spettacolo, si era d'altro canto imposta con il monologo sdisOrè di Giovanni Testori, considerato "uno dei culmini della sua carriera".

Tra le regie più riuscite, vanno citati due classici con Ida Marinelli protagonista: Zoo di vetro di Tennessee Williams e l'importante progetto del Giardino dei ciliegi di Cechov, messo in scena nel 2006 con la compagnia dell'Elfo al completo, in un allestimento, di cui firma anche scene e costumi, applaudito per rigore e sensibilità interpretativa.

Ultima modifica il Sabato, 01 Giugno 2013 10:52
La Redazione

Questo articolo è stato scritto da uno dei collaboratori di Sipario.it. Se hai suggerimenti o commenti scrivi a comunicazione@sipario.it.

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via G. Rosales 3, 20124 Milano MI, Italy
  • +39 02 65 32 70

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.