giovedì, 21 marzo, 2019
Sei qui: Home / ATTORI-REGISTI / Y - Z / Michal Znaniecki

Michal Znaniecki

Michal Znaniecki Michal Znaniecki

Nato a Varsavia nel 1969, dopo aver frequentato l'Accademia d'Arte Drammatica della sua città, si trasferisce in Italia nel 1989, si laurea al DAMS dell'Università di Bologna e si diploma in regia teatrale alla Scuola Civica d'Arte Drammatica Paolo Grassi di Milano.
Dopo il suo debutto come regista, nel 1992, ha firmato oltre 100 spettacoli collaborando con diversi teatri e festival in Francia, Italia, Irlanda, Polonia, Russia.
Per due anni è stato l'assistente del regista belga Thierry Salmon nei suoi lavori e stage in Belgio e in Italia. Da qui nasce l'interesse per le tecniche di improvvisazione e costruzione del personaggio che sperimenta in diversi spettacoli di prosa come Emigranti di Mrozek presentati al Teatro Verdi di Milano (1994), Doctor Faustus di Marlowe a Como (1997), Pozegnanie al Teatr Polski di Poznan (1999), Le Cognate al Teatr Rozrywki a Chorzow (2000), Spose al Teatro Kismet Opera (2001), Romeo e Giulietta al Festival di Tczew (2001), Sade/Marat di Weiss a Limenteatro di Torino (2002), Lucrezia B. al Festival dei Due Mondi di Spoleto (2002), Briciole di Re Lear con pazienti degli ospizi piemontesi (2005).

Spazia tra il teatro musicale (opere liriche, operette, musical) e il teatro di ricerca con esperienze laboratoriali.
Nel teatro lirico ha realizzato, come regista e scenografo, La Molinara di Paisiello (Teatro alla Scala, Scuole Civiche di Milano, 1995), L'Isola disabitata di Haydn (Teatro Comunale di Firenze e Circuito Aslico, 1995), Il Matrimonio di Musorgskij (Accademia di Santa Cecilia a Roma, 1996; Teatro alla Scala, 1998), Chopin di Orefice (Teatro Grande di Varsavia, 1997), La Colombe di Gounod e Don Pasquale (Teatro Sociale di Como, 1998), Opera da tre soldi di Weill e Straszny Dwor di Moniuszko (Festival di Wexford, 1999), Maddalena di Prokofev (Accademia di Santa Cecilia, 1998), Carmen (Teatro Lirico di Cagliari, 2000), La Juive di Halevy (Teatro Grande di Poznan, 2000), Macbeth (Luglio Musicale Trapanese, 2001) e Simon Boccanegra (Luglio Musicale Trapanese, 2002), Teatr Wielki di Poznan (Don Pasquale di G. Donizetti, 2003), Teatro dell'Opera di Roma (Lelio di H. Berlioz, 2003), Rigoletto (Luglio Musicale Trapanese, 2003), Die Drei Pintos di MahlerWeber (Wexford Opera Festival, 2003), El retablo de Maese Pedro di De Falla e La bella dormente nel bosco di Respighi (Lugo Festival, 2004 e Teatro Comunale di Bologna, 2005), La Dirindina di Padre Martini (inaugurazione del Museo Internazionale della Musica di Bologna, 2004, Il Flaminio di Pergolesi (Pergolesi Spontini Festival, 2004), Otello di Verdi (Teatr Wielki di Poznan, 2004), L'isola disabitata di Haydn (Teatro Verdi di Trieste, 2005), Un ballo in maschera di Verdi (Luglio Musicale Trapanese, 2005), L'Ape Musicale di Da Ponte (Teatro Pergolesi di Jesi, Teatro Da Ponte di Vittorio Veneto, 2005), Mosè in Egitto di Rossini (Sassari, 2005), Ascanio in Alba di Mozart (Teatro Comunale di Bologna, 2005), Man and Boy di Nyman (Piccolo Teatro Regio di Torino, 2006), Hagith di Szymanowski (Opera Wroclaw, 2006), Cosi fan tutte di Mozart (Opera Wroclaw, 2006).

Ha firmato eventi speciali per il Teatro alla Scala (Genio e sovversione: l'alveo miracoloso, 1994; Autour di Chopin, 1995), l'Accademia di Santa Cecilia (Follie barocche, 1996), il Teatro Alighieri di Ravenna (L'amor m'ha fatto tal, 1997), le Feste Musicali di Bologna (Medioevo e leggenda, 1997; La Parisina, 1998, Cultura che squilla 2001), il Rossini Opera Festival di Pesaro (Labirinto Leopardi, 1998), il Cantiere Internazionale di Montepulciano (Shakespeare da favola, Pierino e il Lupo, 1999), la National Concert Hall di Dublino (En attendant Chopin, 2000), il Pergolesi Spontini Festival (Metastasiana, 2002, Sogni di una notte di mezza estate 2003), Festival delle Nazioni di Città di Castello (En attendant Chopin, Mandragora di Szymanowski, 2005).
Insegna in diverse scuole di teatro in Polonia, in Francia ed in Italia.
E' il direttore artistico dell'Associazione CON-TEATRO di Torino.
Impegni futuri lo vedranno come regista e scenografo nei progetti al Festival Pergolesi Spontini, Opera di Wroclaw, Luglio Musicale Trapanese, ABAO di Bilbao.

Ultima modifica il Domenica, 23 Giugno 2013 07:59
La Redazione

Questo articolo è stato scritto da uno dei collaboratori di Sipario.it. Se hai suggerimenti o commenti scrivi a comunicazione@sipario.it.

Altro in questa categoria: « Luca Zingaretti Gabor Zsambeki »

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 65 32 70

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.