giovedì, 13 dicembre, 2018
Sei qui: Home / ATTORI-REGISTI / M - N / Scenografi / S I P A R I O : Aldo Buti

S I P A R I O : Aldo Buti

Aldo Buti
Aldo
Buti
Cyclopedia Costumista, Scenografo
Aldo Buti
     
Aldo Buti Aldo Buti Aldo Buti
Aldo Buti Aldo Buti Aldo Buti

Aldo ButiHa studiato scenografia all'Accademia di Belle Arti di Roma come allievo di Toti Scialoja, poi si è perfezionato come assistente di Anna Anni e Piero Tosi.

Giovanissimo ha iniziato a lavorare in teatro con Donato Sannini, Roberto Benigni, Carlo Monni e Lucia Poli. Ha disegnato scenografie e costumi per numerosi spettacoli di prosa fra i quali: "Povera gente" di F. Dostoyevsky regia di Giuseppe Venetucci 1977, "Il diavolo e il buon Dio" di J. P. Sartre regia di Aldo Trionfo 1978, "Arlecchino dirozzato dall'amore" di P. C. Marivaux regia di Giovanni Lombardo Radice 1979, "La Gioconda" di G. D'Annunzio regia di Beppe Menegatti 1980, "Il girotondo" di A. Schnitzler regia di Gian Maria Volontè 1981, "La vita é sogno" di C. De La Barca regia di Franco Branciaroli 1985, "Misura per misura" di W. Shakespeare regia di Jonathan Miller 1987, "I giganti della montagna" di L. Pirandello regia di Mauro Bolognini 1989, "Non ti pago" di E. De Filippo regia di Carlo Giuffrè 1996, "Il re pescatore" di J. Gracq regia di Krzysztof Zanussi 1996, "La locandiera" di C. Goldoni regia di Maurizio Panici 2000, "Tootsie" dal film di S. Pollack regia Maurizio Nichetti 2006.

Nel teatro d'opera ha esordito nel 1978 chiamato da Sylvano Bussotti alla Fenice di Venezia per "Aida" diretta da Giuseppe Sinopoli e la regia di Mauro Bolognini con cui ha lavorato anche a "Tosca" alle Terme di Caracalla 1983, "Il Rigoletto" allo Sferisterio di Macerata 1985, "La bohéme" al Petruzzelli di Bari 1987, con Beppe Menegatti a "Sonnambula" al Politeama di Palermo, 1981, "Vivì" di F. Mannino al San Carlo di Napoli 1981 e "Norma" con Montserrat Caballè allo Sferisterio di Macerata, con Aldo Trionfo al "Turco in Italia" all'Opera di Roma 1980...

Per il balletto ha disegnato spettacoli di nicchia come "La famiglia Almaviva" con Carla Fracci e Gheorghe Iancu al Festival di Marlia 1982, e spettacoli di grande respiro come "La Bella addormentata nel bosco" con Roberto Bolle e Lisa Cullum e "Il lago dei cigni" con Svetlana Zakharova e Giuseppe Picone all'Opera di Roma che dal 2003 ha superato ormai le cento recite.

In cinema ha lavorato per film singolari come "Vizi privati pubbliche virtù" di Miklos Jancson in concorso al Festival di Cannes 1976, "Il piccolo Archimede" di Gianni Amelio al Festival di San Sebastian 1979, "La Maschera" di Fiorella Infascelli London Film Festival 1988, "La seconda moglie" di Ugo Chiti 1997, "Puccini e la Fanciulla" di Paolo Benvenuti, Festival del Cinema di Venezia 2008, e film di successo come "Il piccolo diavolo" di Roberto Benigni.

Per la televisione ha lavorato a sceneggiati di grande qualità come "La certosa di Parma" 1982 e "La famiglia Ricordi" 1993 diretti da Mauro Bolognini e "La montagna dei diamanti" di Jannot Szwarc 1990.

Dimostrando un talento fantasioso di gusto raffinato é considerato il degno successore della straordinaria Anna Anni.

Letto 6768 volte Ultima modifica il Lunedì, 12 Novembre 2012 11:51
La Redazione

Questo articolo è stato scritto da uno dei collaboratori di Sipario.it. Se hai suggerimenti o commenti scrivi a comunicazione@sipario.it.

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via G. Rosales 3, 20124 Milano MI, Italy
  • +39 02 65 32 70

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.